La pioggia può essere pericolosa?

indexLOMBARDIA – La pioggia può essere pericolosa? Si, perchè essa può provocare, frane, alluvioni, smottamenti, arrecando danni alle cose, alle persone e alle imprese. L’Italia è uno Stato soggetto a calamità naturali da nord a sud e soprattutto la regione Lombardia che è la prima ad avere il maggior rischio rischio idrogeologico. Infatti, il 6% dei cittadini lombardi, in particolare quelli residenti nella provincia di Pavia, Sondrio, Pavia e Brescia sono esposti a forte criticità idrogeologica. In queste aree non sono a rischio solo abitazioni e famiglie ma anche ospedali e scuole, oltre alla zona industriale ed economica del paese. Al rischio idrogeologico si aggiunge poi quello sismico, non più indifferente in queste zone. Tale calamità è sempre maggiore ed in agguato. In Lombardia negli ultimi anni ci sono stati 125 calamità naturali che hanno riguardato 106 comuni. Negli ultimi cinque anni gli eventi di dissesto in Lombardia sono stati 125 e vedono coinvolti 106 comuni, provocando 633 sfollati e due vittime. Il picco maggiore di disastri idrogeologici è stato il 2009, con 69 eventi e 322 sfollati. Esiste un modo per ridurre questi rischi? Purtroppo le misure adottate dai Comuni non sono sufficienti, bisogna agire sulla gestione del territorio, sulla messa in sicurezza di abitazioni, scuole, ospedali, edifici pubblici, imprese. Per fare ciò occorrono grandi risorse economiche, risorse che devono essere messe con priorità sugli investimenti pubblici. E anche quando le risorse sono stanziate, c’è il patto di stabilità ad impedire gli interventi.

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...