UE, Cattoi-Dinoi: “Codice etico approvato in consiglio per trasparenza e legalità”

ue“La delibera che istituisce un registro cittadino e un codice etico per tutte le organizzazioni che intendono occuparsi, insieme all’Amministrazione capitolina, di progettazione per l’accesso ai fondi europei è un valido strumento per garantire la trasparenza e la legalità”. Lo dichiarano l’Assessora capitolina alla Scuola con delega alle Politiche europee, Alessandra Cattoi, e il presidente del gruppo Movimento Cantiere Italia e della Commissione Politiche comunitarie, Mino Dinoi, che ha presentato la delibera. “Il documento approvato oggi all’unanimità dall’Assemblea capitolina – concludono – impone la massima correttezza di tutti i soggetti che collaboreranno sui bandi europei, scoraggiando comportamenti irresponsabili o illeciti e prevedendo in particolare un esplicito impegno anti corruzione”.

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...