Trieste Science+Fiction Festival 2020 registrare oltre 26.000 presenze online da tutta Italia

La 20° edizione della principale manifestazione italiana dedicata alla fantascienza al suo debutto online su MYmovies registra oltre 20.000 ore di visione con 250.000 pagine viste da utenti di tutta Italia

Vince il premio del pubblico MYmovies l’horror- sci-fi russo “Sputnik” di Egor Abramenko, premiato anche dalla critica web e già insignito del Premio Asteroide.

Sputnik-in
Sputnik

TRIESTE – Si è conclusa la 20° edizione del Trieste Science+Fiction Festival, la principale manifestazione italiana dedicata alla fantascienza e al cinema fantastico, svoltasi per la prima volta online nella sala web di MYmovies. Anche in questa versione online il festival ha visto uno straordinario successo di pubblico, registrando più di 26.000 presenze nella Sala Web di MYmovies con oltre 20.000 ore di visione e 250.000 pagine viste da utenti di tutta Italia (i film erano disponibili solamente per il territorio italiano), oltre che una larga partecipazione sui canali social della manifestazione.
Larga partecipazione virtuale dal Friuli Venezia Giulia, la regione che ha seguito maggiormente il festival online. In seconda posizione troviamo la Lombardia, seguita dal Veneto al terzo posto. Tantissimi gli utenti da Piemonte, Toscana, Emilia Romagna e Lazio, seguiti da Liguria, Trentino, Sicilia, Umbria, Campania, Marche, Puglia e Abruzzo.
“Ringraziamo tutto il pubblico che ci ha seguito con entusiasmo anche in questa inedita versione online – ha dichiarato Daniele Terzoli, presidente della Cappella Underground e direttore del Festival- “Avevamo immaginato la 20° edizione come una grande festa, invece si è trasformata quasi in una sorta di nuova edizione zero… Ma anche in questa veste sperimentale – grazie al supporto di MYmovies, il Festival della Fantascienza di Trieste si conferma come manifestazione leader nel settore di cinema di genere, osservatorio su un segmento della produzione internazionale che dimostra sempre grande vitalità e originalità – conclude – tutti segnali che ci fanno ben sperare per una ulteriore crescita futura”.
“Pur consapevoli che la fruizione di film nelle sale cinematografiche è e rimane un’esperienza unica e insuperabile, il grande successo della versione online del Trieste Science+Fiction Festival, anche oltre il proprio territorio, si fa testimone di un potenziale importante ancora del tutto inespresso, che può raggiungere – online così come in presenza – pubblici ancora più vasti”, ha dichiarato Gianluca Guzzo, AD e co-founder di MYmovies.
Vince il premio del pubblico MYmovies l’horror- sci-fi russo “Sputnik” di Egor Abramenko, già insignito del Premio Asteroide. Anche la giuria della critica web, composta dalle testate online BadTaste, Blow Out, CineClandestino, CineLapsus, Fantascienza.com, Nocturno e Quinlan, ha decretato la miglior opera prima dell’edizione 2020 del Festival con il Premio Stars’ War sempre il film “Sputnik”.

Sputnik-1
Sputnik

FONTE: Ufficio Stampa di Milla Macchiavelli.

Press Italia

Autore: Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...