A marzo torna l’innovativo master online sull’abbinamento birra-cibo

Dopo lo straordinario riscontro ottenuto dalla prima edizione, il 22 marzo riparte il percorso didattico a firma Cronache di Birra

Cinque lezioni in aula virtuale per degustare le tasting box con esperti, degustatori e chef rinomati.

cronache-di-birra-inChi l’ha detto che la birra può essere abbinata solo alla pizza? Il successo della birra artigianale ha scardinato uno dei più radicati pregiudizi sulla bevanda e spalancato le porte a una nuova disciplina: l’abbinamento tra birra e cibo. La moltitudine di stili e tipologie brassicole consente infatti di ideare accostamenti perfetti con ogni pietanza, mostrando una duttilità che talvolta è persino maggiore di quella del vino. Proprio per approfondire l’argomento, Cronache di Birra – sito leader in Italia per l’informazione di settore – ha ideato il primo master online sull’abbinamento birrario. Un percorso didattico che si terrà ogni lunedì a partire dal 22 marzo e che sarà finalizzato ad apprendere tutte le nozioni su un tema in forte ascesa nel settore enogastronomico.
Il master, realizzato in collaborazione con Roberto Muzi, è strutturato in cinque lezioni in aula virtuale: durante ogni incontro saranno degustate tre birre in abbinamento ad altrettante eccellenze alimentari. Gli iscritti riceveranno la tasting box con tutti i prodotti che saranno assaggiati nel corso dei vari appuntamenti: le birre individuate con il supporto dell’ecommerce 1001 Birre e le specialità gastronomiche selezionate da DOL – Di Origine Laziale. Inoltre all’interno della box saranno presenti i calici Crafty realizzati dall’azienda VDGlass appositamente per la degustazione della birra.

I temi del master
Ciascun incontro online sarà incentrato su uno specifico tema d’abbinamento: preparazioni salate, formaggi, salumi, pasticceria secca e cioccolato. Ogni lezione sarà condotta da due docenti: un sommelier di birra e un esperto della relativa specialità alimentare. Tra i nomi coinvolti ci sono chef rinomati e professionisti del settore: Vincenzo Mancino (DOL), Marco Ceccobelli (ristorante Il Casaletto), Fabrizio Franco (Pane e Tempesta), Daniele Dell’Orco (Cacao Crudo) e ovviamente Roberto Muzi in qualità di esperto di birra. Una squadra di primissimo livello per sviscerare tutti gli aspetti di una disciplina complessa, ma assolutamente affascinante.
Diversi i vantaggi legati alla fruizione online. Innanzitutto gli iscritti avranno a disposizione il video di ogni lezione, potendo così rivedere le registrazioni in qualsiasi momento o seguire gli appuntamenti in differita. Dalla propria area privata del sito potranno scaricare dispense, slide e altri materiali didattici estremamente curati. Il master prevede inoltre la possibilità di un’iscrizione di coppia a prezzo vantaggioso, utile per due persone che condividono lo stesso computer. Infine non va dimenticata la comodità dell’iniziativa, che consente di seguire l’intero percorso didattico direttamente da casa. La piattaforma di e-learning utilizzata è fornita dei più moderni strumenti d’interazione e consentirà di partecipare alle lezioni in maniera facile e immediata.
Il master è pensato sia per appassionati desiderosi di scoprire i segreti dell’abbinamento tra la birra e il cibo, sia per operatori del settore (come proprietari di pub o ristoranti) che vogliono offrire nel loro locale un connubio più profondo tra i due mondi. Alla fine del percorso didattico sarà rilasciato un attestato di partecipazione in formato digitale.

Il programma del corso:

  • Preparazioni salate: tre birre abbinate a tre tielle (torte salate tipiche del Basso Lazio). Docente ospite: Marco Ceccobelli (ristorante Il Casaletto).
  • Formaggi: tre birre abbinate a tre grandi formaggi. Docente ospite: Vincenzo Mancino (DOL).
  • Salumi: tre birre abbinate a tre salumi d’eccellenza. Docente ospite: Vincenzo Mancino (DOL).
  • Pasticceria secca: tre birre abbinate a biscotti con frutta secca, spezie, gocce di cioccolato. Docente ospite: Fabrizio Franco (Pane e Tempesta).
  • Cioccolato: tre birre abbinate a fondente 80%, fondente 90%, cioccolato al lampone. Docente ospite: Daniele Dell’Orco (Cacao Crudo).

Per maggiori informazioni: https://masterabbinamentobirra.it/

Cronache di birra
È il sito leader in Italia per l’informazione birraria. Dal 2008 racconta quotidianamente quanto accade nel mondo della birra artigianale, con un’attenzione particolare per le evoluzioni del mercato italiano. Il suo fondatore e curatore è Andrea Turco. https://www.cronachedibirra.it/

Bio Roberto Muzi
Roberto Muzi è docente, degustatore e consulente di settore. Classe 1980, appassionato di fermentazioni e di tutto ciò che riguarda quello straordinario micromondo abitato da lieviti e batteri, è responsabile regionale per la Guida alle birre d’Italia di Slow Food Editore e giurato in alcuni concorsi nazionali.

FONTE: Ufficio Stampa Passion Fruithub Media Food.