Ferrari 312B: il docu-film di Andrea Marini

Sarà online con l’Istituto Italiano di Cultura di Malta

Ferrari-312B-in
Ferrari 312B

LA VALLETTA – L’Istituto Italiano di Cultura a La Valletta presenta la storia di una delle Ferrari più belle e innovative di sempre nel racconto del docu-film Ferrari 312B di Andrea Marini. Il docu-film sarà disponibile in streaming online gratuito oggi e domani, 11 e 12 febbraio: basta cliccare qui e inserire la Password: MNQkE926kLYv (il numero di accessi è limitato in base al criterio “primo arrivato, primo servito).
Il film è il tributo a un’auto che è al tempo stesso un’opera d’arte interamente costruita a mano e un prototipo lanciato dai suoi inventori a tutta velocità verso il futuro, il simbolo di una rivoluzione che avrebbe cambiato per sempre il mondo della F1.
Può una macchina da sola rappresentare una rivoluzione? Se stiamo parlando di F1 e Ferrari, allora la risposta non può che essere sì. E l’auto è la Ferrari 312B. Il docu-film diretto da Andrea Marini riporta in vita l’auto e la sua storia, non solo quella passata.
Nel film incontriamo Paolo Barilla, ex-pilota di F1, che a 46 anni di distanza dal debutto ha riportato in pista la monoposto per farla gareggiare ancora una volta sul circuito di Montecarlo nella competizione riservata alle auto storiche. Incontriamo Mauro Forghieri, il progettista della 312B, che l’ha restaurata e rimessa in forma per farla gareggiare ancora, mentre Niki Lauda, Jacky Ickx, Jackie Stewart, Gerhard Berger e Damon Hill danno il loro contributo, testimoni di un’epoca in cui la sfida su pista era una tenzone cavalleresca, in cui la competizione, l’aggressività e l’ambizione erano il risultato di una passione che non conosceva tregua.

FONTE: AISE.