Holy Ga, il nuovo singolo “Pearl Harbor”

Da ora su YouTube il videoclip del nuovo singolo dell’artista, che anticipa l’album d’esordio Holy in arrivo il 10 marzo 2021

Holy-Ga-inDa ora è disponibile esclusivamente su YouTube il nuovo singolo del giovane artista classe ‘99 Holy Ga.
Pearl Harbor, questo il titolo del brano accompagnato dal videoclip ufficiale, anticipa il primo album dell’artista, Holy, in uscita il prossimo 10 marzo su tutte le piattaforme digitali per Believe.
Pearl Harbor, evocando nel titolo il ricordo di un episodio storicamente noto, crea un parallelismo nel racconto dell’artista che ha molteplici significati.
“Pearl Harbor è sotto ogni aspetto la perla del disco. Senza dubbio il mio brano preferito e quello su cui abbiamo deciso di riporre più speranze. Il singolo è stato scritto e registrato il 15 settembre 2020, probabilmente il giorno peggiore di questo ultimo anno, che viene rappresentato attraverso un inno alla rinascita, il partire dalla devastazione per poter costruire qualcosa di nuovo, qualcosa di vero. Abbiamo tirato fuori il meglio dal peggio”, spiega Holy Ga.
Prodotto da Mattia Pagano, in arte Paga – con il quale Holy Ga collabora stabilmente dal 2019 ai suoi progetti – il singolo abbina le atmosfere nebbiose delle immagini che lo accompagnano, come in un apocalittico e fumoso scenario post bombardamento, all’estetica minimale della trap sulle sonorità del brano.
“Non do importanza ai soldi, so com’è starci senza”, rappa l’artista, in due minuti e trenta di sana autocelebrazione ma senza ostentazione, che rivela un’autentica voglia di emergere e di andare oltre le difficoltà del quotidiano. Distruggere per ricostruire, questo è l’importante per l’artista della provincia di Varese, pronto a presentare un album di formazione che traccia ogni passaggio alla ricerca di se stesso e della propria dimensione artistica.

Holy-Ga-1Biografia
Holy Ga è un rapper classe ‘99 di Origgio (VA).
Nelle sue tematiche viene spesso ripresa l’appartenenza ad una semplice vita di provincia ed il contrasto con un mondo sempre più legato alle apparenze.
Inizia a scrivere e pubblicare i primi progetti nel 2018, ma è solo nel 2020, in seguito alla firma con Believe, che i progetti iniziano ad avere realmente una loro identità.
Il 15 luglio 2020 viene pubblicato Credi in me, brano con sonorità cloudy e molto personale. Il 22 settembre esce Lacrime, brano emo trap in collaborazione con Lacrimuccio, artista della periferia milanese.
In questo momento insieme a Paga, produttore con cui collabora dal 2019, è pronto alla pubblicazione del suo album d’esordio, HOLY, in uscita su tutte le piattaforme il 10 marzo 2021.

Testo
Lei mi guarda in faccia ah sono tutto fatto Ahhh Ho solo perso tempo no non perderò lo smalto Sai che mi distruggo per distogliere lo sguardo Ahhh
Cadon giù mine come stessimo a Pearl Harbor Lei mi guarda in faccia ah sono tutto fatto Ahhh Ho solo perso tempo no non perderò lo smalto Cadono giù mine come stessimo a Pearl Harbor Cadono giù mine come stessimo a Pearl Harbor

Non dò importanza ai soldi so com’è starci senza
Vorrei spaccare il culo al primo finto che gli ostenta
Faccio sta merda fra ho la sindrome di stendhal
Le tue rime non mi toccano rappi e fai presenza
Rappo come voglio non mi dire come farlo
Dico ciò che voglio parlo come parlo
Una palla grossa un pugno appena sopra sto cavallo Potrei fare come tutti fra parlare e fare un cazzo
In fondo voglio conti grossi tipo bilioniareee Questa fiamma brucia e non la spegni te Un giorno svolterò e sarà grazie a meeee
Non mi guardo indietro ma mi arrivano i flashbaaack Ciò che guadagni è tuo se è di altri glielo devi
Mi hanno detto dai stai su fattela con i tuoi piedi Grazie fra se c’eri quando tutto andava male Fanculo sti problemi chiudo il disco in ospedale Sti stili bro li creo non li imito
Uno come me non l’hai mai sentito no Racconto i cazzi miei non avrei dovuto farlo Sono ciò che sono non so esser nessun altro

Lei mi guarda in faccia ah sono tutto fatto Ahhh Ho solo perso tempo no non perderò lo smalto Sai che mi distruggo per distogliere lo sguardo Ahhh
Cadono giù mine come stessimo a Pearl Harbor Lei mi guarda in faccia ah sono tutto fatto Ahhh Ho solo perso tempo no non perderò lo smalto Cadono giù rime come stessimo a Pearl Harbor Cadono giù mine come stessimo a Pearl Harbor

Credits
“Pearl Harbor”
Produzione, mix e master a cura di Mattia Pagano (Paga)
Video: Dipa RKH

Sp: https://open.spotify.com/artist/3fo7qEbaPHE3aHmilJYiK7?si=cLGdxkDUS-uvXfUvV4GSGg&nd=1
Ig: https://www.instagram.com/holy_ga/
Fb: https://www.facebook.com/lookatga

FONTE: Ufficio Stampa Homerun Promotion.