Premi nazionali per la Traduzione 2021

Tornano anche quest’anno i Premi Nazionali per la Traduzione, promossi dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali

La scadenza per la presentazione delle domande é fissata al 28 febbraio.

Premi-nazionali-per-la-Traduzione-2021-inROMA – Otto i Premi assegnati dalla Commissione di esperti operante presso la Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti culturali e il Diritto d’autore, che valuterà le domande pervenute. I premi, suddivisi in Maggiori Speciali, saranno conferiti come riconoscimento per elevati apporti culturali nell’ambito dell’attività di traduzione e dell’editoria, sia in lingua italiana sia in lingua straniera.

In particolare quattro premi saranno assegnati quale riconoscimento di superiore merito per l’attività svolta rispettivamente a: un traduttore in lingua italiana di una o più opere da altra lingua classica o moderna o dialetto; un traduttore in lingua straniera di una o più opere in italiano o in dialetto; un editore italiano per opere tradotte da altra lingua classica o moderna o dialetto; un editore straniero per opere in lingua italiana o in dialetto tradotta in altre lingue.
I quattro premi speciali saranno invece conferiti ciascuno in riconoscimento degli elevati apporti culturali professionali tecnici metodologici realizzati nell’ambito o a supporto dell’attività traduttori di opere già concepite in altra lingua o dialetto. Il premio economico ammonta a circa 10.000 euro per ciascuno dei Premi maggiori e a circa 8.000 euro per ciascuno dei Premi speciali.
Le domande di partecipazione alla selezione per l’attribuzione del premio, firmate dall’interessato, devono essere indirizzate a: Ministero per i Beni e le Attività culturali – Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti culturali e il Diritto d’autore – Segreteria della Commissione per i Premi per la traduzione – via Michele Mercati 4, 00197 Roma, a mezzo raccomandata A/R o corriere autorizzato. Sulla busta deve essere riportata la dicitura “Domanda di partecipazione ai premi nazionali per la traduzione“.

FONTE: AISE.