“Birra Artigianale che passione”: si conclude con successo l’edizione 2021

Della Italy Beer Week tra dirette streaming, webinar e degustazioni, con i protagonisti della scena birraria italiana e non solo

L’annuale celebrazione dedicata alla Birra Artigianale si è tenuta online grazie al nuovo format dell’evento firmato Cronache di Birra.

Italy-Beer-Week.inGrande successo per la Italy Beer Week 2021, l’evento diffuso dedicato alla birra artigianale, organizzato da Cronache di Birra, sito e testata specializzata. Giunta alla sua undicesima edizione, la Italy Beer Week – evoluzione di quella che per un decennio è stata la Settimana della Birra Artigianale – si è svolta dal 22 al 28 marzo, registrando un favorevole riscontro. Se da un lato le restrizioni anti-covid non hanno permesso di organizzare gli eventi sul territorio, dall’altro le iniziative online hanno favorito un maggior coinvolgimento da parte  degli addetti al settore, dei beer lovers e dei neofiti.

L’adozione della nuova denominazione è coincisa con un cambiamento del format dell’intera manifestazione, che ha visto una digitalizzazione di gran parte delle iniziative e un coinvolgimento diretto degli organizzatori e della redazione di Cronache di Birra nella creazione di contenuti, che si sono aggiunti a quelli proposti spontaneamente dagli aderenti. Pub, locali e associazioni anche quest’anno hanno contribuito con degustazioni, incontri, webinar e promozioni.

“Nelle edizioni precedenti l’obiettivo ultimo è sempre stato la diffusione della cultura della buona birra e questo avveniva in modo molto spesso conviviale – afferma Andrea Turco direttore editoriale di Cronache di Birra – L’attuale situazione che vede ancora pub e locali chiusi o soggetti a restrizioni, ci ha portato a un cambiamento di strategia, andando in due direzioni: da un lato abbiamo elevato il livello della proposta divulgativa attraverso molte attività didattiche, dall’altro ci siamo spesi per sostenere in maniera concreta il consumo di birra artigianale”.

Siamo riusciti a trasformare in opportunità quelle che a un primo sguardo sembravano difficoltà oggettive, tipiche di questo periodo – aggiunge Salvatore Cosenza, organizzatore insieme ad Andrea Turco – Spostando online gran parte delle iniziative, si è persa sicuramente la dimensione più giocosa, ma al contempo abbiamo superato i limiti della presenza fisica, ottenendo un’identità più definita e un’esposizione maggiore rispetto al passato”.

I numeri dell’undicesima edizione
Per quanto riguarda il programma degli eventi ufficiali, i numeri raccontano di quasi 20 ore di dirette streaming e circa 40 ospiti diversi, tra cui protagonisti della scena birraria mondiale del calibro di Jean Van Roy di Cantillon e Teo Musso di Baladin. Allargando la panoramica, la Italy Beer Week ha coinvolto 256 aderenti per un totale di 66 eventi (online) e 175 promozioni. La partecipazione di un numero così alto di realtà, anche diverse tra loro, ha reso corale e organica la celebrazione della birra artigianale.

Iniziative di maggiore successo
Tra gli eventi più seguiti della Italy Beer Week: il seminario sulla distillazione con Easybrau-Velo e Craft Distilling Italy, la presentazione della nuovissima Opera di Baladin, l’evento ludico sugli abbinamenti condotto da Roberto Muzi, il seminario di Unionbirrai per i 25 anni di birra artigianale, la degustazione delle birre Monkey Style, la puntata di Birra e Caffè condotta da Alessandra Di Dio, la tavola rotonda sulla filiera brassicola organizzata da Cervisia, la presentazione del progetto Italian Grape Ale e la lunga maratona in streaming per la cotta pubblica da Ritual Lab organizzata da Easybrau-Velo.
Una menzione speciale merita poi il Ballo delle Debuttanti, il tradizionale format dedicato alle birre inedite italiane, che quest’anno ha assunto una nuova forma: una selezione di 13 birre, acquistabile sul sito di e-commerce specializzato 1001 Birre. Grazie anche alla possibilità di seguire le degustazioni in diretta con i birrai, condotte da Andrea Turco e Salvatore Cosenza, le 240 box previste sono terminate ancor prima dell’inizio della Italy Beer Week, “costringendo” 1001Birre a rifornirsi nuovamente dai birrifici coinvolti per accontentare ulteriori 96 clienti, per un totale di 336 box messe in vendita.  È possibile rivivere gli eventi ufficiali della Italy Beer Week sul canale youtube di Cronache di Birra.
Quanto di buono ottenuto nell’edizione di quest’anno fornirà certamente un’ottima base di partenza per la Italy Beer Week 2022, nella speranza che si possa tornare ad annoverare un numero cospicuo di eventi in presenza.

Birre-1
BIrre – Crediti: @tim-bennett on unsplash

Sponsor 
Per l’edizione 2021 la Italy Beer Week ha potuto contare sul supporto di:
Easybräu-Velo – Leader in Italia per la progettazione e la realizzazione di impianti e accessori per birrifici, microbirrifici e brewpub.
Lallemand Brewing – Realtà che consta di tre marchi: LalBrew® Premium Series che produce lieviti e batteri; AB Vickers, all’avanguardia nello sviluppo e produzione di coadiuvanti tecnologici, enzimi e nutrienti. Siebel Institute of Technology che si occupa di  formazione di birrai in tutto il mondo.
Mastri Birrai Umbri – Birrificio artigianale da filiera agricola italiana. Realizza birre che esprimono i profumi e il gusto delle materie prime umbre. È uno dei pochissimi birrifici italiani dotati di malteria interna e pertanto capace di presidiare l’intero processo produttivo: dal campo al bicchiere.
VDGLASS – Azienda produttrice di articoli in vetro, trasparenti e brandizzati,  per la degustazione della birra.
Yhop – L’app italiana sulla birra artigianale più scaricata da appassionati e addetti ai lavori. Con YHOP i “beerlovers” possono scoprire e seguire birrifici, pub ed eventi e acquistare le proprie birre preferite. La versione dedicata ai titolari di locali, è uno strumento utile per digitalizzare e promuovere il proprio pub.
1001Birre – E-commerce specializzato e azienda di distribuzione e importazione di birre artigianali, vini di piccoli produttori, sidri, liquori e distillati.

Partner della Italy Beer Week 2021 è stata Unionbirrai – associazione di categoria dei piccoli birrifici indipendenti impegnata nella tutela, valorizzazione e promozione della birra artigianale italiana.

Cronache di BirraÈ un magazine online (www.cronachedibirra.it) che dal 2008 offre una finestra quotidiana su quanto accade nel mondo della birra artigianale. Costantemente primo blog di settore in Italia nella classifica Teads, ospita contributi di esperti e analisi sull’evoluzione della scena brassicola italiana e internazionale.

Gli organizzatori
Andrea Turco Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore.
Salvatore Cosenza È tra i soci fondatori e docente dell’Unione Degustatori Birre. Scrive di birra, cibo e ristoranti per diversi siti e guide. Raccoglie i suoi articoli sul sito Lieviti Digitali.

FONTE: Ufficio Stampa di Milla Macchiavelli.