“Filming Italy – Los Angeles”

L’8 marzo la presentazione online della VI edizione

Filming-Italy-copLOS ANGELES – Si terrà dal 18 al 21 marzo la consueta rassegna Filming Italy – Los Angeles. Creato e organizzato da Agnus Dei di Tiziana Rocca e dall’Istituto Italiano di Cultura Los Angeles diretto da Valeria Rumori, Filming Italy – Los Angeles promuove l’Italia come set cinematografico e ponte tra la cultura italiana e americana.
Il Festival, la cui direzione artistica è affidata a Tiziana Rocca, è presentato sotto gli auspici del Consolato Generale d’Italia di Los Angeles e vedrà la presenza del Console Generale Silvia Chiave.
L’edizione 2021, la sesta, di Filming Italy sarà presentata lunedì, 8 marzo, alle ore 12, con una conferenza on line che sarà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma Zoom.
Interverranno: Tiziana Rocca, direttore artistico del Festival; Claudia Gerini, presidente onorario del Festival; Jean Sorel in qualità di ospite d’onore; Luciano Sovena, presidente della Roma Lazio Film Commission; Roberto Stabile della Relazioni Internazionali ANICA; Chiara Sbarigia, direttore generale APA; e Jacopo Mosca, in qualità di moderatore.
Intanto alcune anticipazioni.
I temi che il Festival esplorerà quest’anno, attraverso le proiezioni di film, serie tv, docufilm inediti e inediti, cortometraggi e anche all’interno delle masterclass, saranno i diritti umani, il futuro dei giovani, le pari opportunità con la promozione delle donne nel cinema e il riavvio del mercato cinematografico e televisivo dopo il blocco dovuto alla pandemia.
Confermata anche quest’anno la collaborazione con Women in Film, TV & Media Italia, che, nata a Los Angeles, sostiene le donne che lavorano nell’industria cinematografica e dietro la macchina da presa dal 1973. Oggi, le organizzazioni WIF in tutto il mondo stanno lavorando per un’industria più equa attraverso programmi di sensibilizzazione, incentivi e supporto legale. Da questa partnership è nato il “Woman Power Award”, per sostenere le donne dell’industria cinematografica: sceneggiatori, attrici e produttrici di talento.
Infine ad affiancare quest’anno Claudia Gerini come presidente onorario per gliStati Uniti d’America sarà l’attore Harvey Keitel.

FONTE: AISE.