Le novità di Molto: il nuovo menu sottovuoto e le eccellenze dell’Emporio

Il ristorante ai Parioli conferma il suo servizio di home catering e da marzo promuove piatti signature da rigenerare a casa oltre a una dispensa online dove ordinare diverse specialità italiane, alcune a marchio Molto

Molto-a-casa-tua-inMolto si conferma tra i ristoranti romani che più di tutti ha saputo interpretare i tempi. Prima con il tradizionale servizio di delivery e take away; poi con l’home restaurant per ricreare a casa propria e in totale sicurezza l’atmosfera vissuta al ristorante, quindi decorazioni floreali, setting per la tavola, personale di servizio e ovviamente piatti. Una vera e propria fucina di idee che a distanza di un anno dagli upgrades già promossi ha in serbo due inedite novità: la cucina sottovuoto e le eccellenze dell’Emporio!
Dal mese di marzo, infatti, nella sezione Molto a casa tua è disponibile uno speciale menu sottovuoto, ricette signature pensate per essere rigenerare a casa seguendo le istruzioni allegate. Una linea di piatti selezionati che perviene a casa sigillata in buste sottovuoto pronte per essere scaldate tra le proprie mura domestiche secondo un metodo che utilizza l’immersione in acqua per mantenere inalterato l’originale sapore e assicurare sempre alto lo standard dei prodotti. Un’altra caratteristica del menù sottovuoto risiede nella possibilità di conservare la pietanza in frigo per circa 4-5 giorni mantenendo inalterate le caratteristiche organolettiche dei prodotti e i sapori, una volta rigenerato il piatto. Dalla Pasta patate e provola ai Rigatoni alla Amatriciana con guanciale croccante di cinta senese, dalla Guancia di manzo con purea e verza al Filetto di Marango, radicchio di Treviso e noci. Questi sono solo alcune delle proposte da riprodurre a casa nella dimensione di sottovuoto, mentre le varie voci di antipasti, primi, secondi, dolci, lievitati e contorni si confermano delle certezze tra quelle da ordinare con il tradizionale asporto e consegna a domicilio prevedendo anche delle curiose experience live con kit da assemblare a casa seguendo le video ricette.
Lo sguardo in prospettiva e l’approccio propositivo di Molto ha permesso alla proprietà di sviluppare il suo Emporio, un format orgogliosamente made in Italy dove promuovere le eccellenze della nostra tavola. Una selezione di prodotti a scaffale che raccoglie i migliori produttori italiani, gli stessi che Molto utilizza nella propria cucina: dalle paste al riso, dai sughi ai sottoli, dalle confetture ai dolci secchi, vino e altre bevande, senza dimenticare i prodotti tipici  delle  festività, come quelli della tradizione pasquale. A spiccare tra i scaffali dell’Emporio anche il bellissimo libro illustrato che raccoglie 100 deliziose ricette realizzate dal resident chef Paolo Castrignano e curato da Marco e Lorenzo Bassetti. Referenze uniche che spaziano da realtà locali a quelle di tutta Italia con qualche specialità brandizzata Molto. Il ristorante che nel quartiere romano Parioli da anni si distingue per l’italianità della sua cucina ha voluto selezionare alcuni prodotti di eccellenza tra i quali spiccano il vino Molto Rosso (Pinot Nero Costa del Nero) realizzato in collaborazione con la cantina dei Conti Vistarino,  i differenti formati di pasta realizzati in collaborazione con il pastificio Verrigni e infine particolari confetture artigianali alla rosa canina,  mora di rovo, mostarda di pomodori verdi e mostarda di cipolle, divenute ormai best-seller.
Per il delivery la consegna è attiva tutti i giorni dalle 12 alle 22, sempre gratuita a partire da 40 €. Attualmente i quartieri raggiunti dal servizio sono quelli limitrofi alla zona di Parioli, e quindi Flaminio, Pinciano, Centro Storico, Salario, Trieste, Balduina, Prati, Fleming, Vigna Clara, Camilluccia senza escludere di servire l’intero tessuto urbano previo accordo.

Guarda il video! E’ arrivato il menu sottovuoto di Molto a Casa Tua

https://www.moltoacasatua.it/

Contatti Molto Ristorante:
Viale dei Parioli 122
Tel. 06 808 2900
Aperto tutti i giorni a dalle 11 alle 18 (secondo le attuali disposizioni del DPCM)

Visita sul sito le proposte del Menu Sottovuoto

https://www.moltoitaliano.it/

FONTE: Eleonora Siddi Press.