Ibla da Amici di Maria De Filippi

Dal 9 aprile è disponibile in rotazione radiofonica “Libertad” (Isola degli Artisti), brano di debutto di Ibla già presente su tutte le piattaforme di streaming

Ibla-in“Libertad” è il brano con cui Ibla canta e racconta la storia di un amore malato, di un sentimento simile ad una tempesta da cui è necessario uscire per sentirsi nuovamente liberi e consapevoli di se stessi e di ciò che si desidera realmente.

Spiega l’artista a proposito del pezzo: «L’amore per me è un sentimento meraviglioso che dovrebbe sempre aggiungere, mai togliere. Il segreto più grande di un amore sano, secondo me, è davvero amare prima se stessi, senza andare alla ricerca dell’altra metà della mela: siate voi stessi la mela più bella e lucente dell’albero».

Biografia
Claudia Iacono, in arte Ibla, nasce ad Agrigento nel 1997 e sin da piccola scopre che per lei la musica è un porto sicuro dove rifugiarsi. Nel corso degli anni partecipa a diversi concorsi e contest che la portano a vincere molti premi come migliore interprete; nel 2015 vince il primo premio in un concorso che la fa accedere al CET di Mogol. All’età di 19 anni inizia ad avvicinarsi alla scrittura componendo le prime canzoni. Durante gli anni predilige il contatto con il pubblico, si esibisce con oltre 500 live, cantando dal vivo c/o rassegne, festival, per strada nelle location più suggestive della sua amata Sicilia.  Nel 2018 entra nell’Academy di Isola degli Artisti, e vince il primo premio assoluto e quello come migliore interprete.  È attualmente impegnata al secondo anno di canto c/o il Conservatorio della sua città natale.

Ad agosto 2020, si esibisce dal vivo sul palco di Deejay on Stage a Riccione arrivando in finale. A distanza di pochi mesi, Ibla è stata, inoltre, selezionata tra i partecipanti di Amici2020 per la categoria canto accedendo alla fase serale del programma. “Libertad”, suo primo brano presentato durante il programma televisivo, è in radio dal 9 aprile.

Testo del brano
Yo soy el fuego
Yo soy el aire
Yo puedo hacer todo lo que quiero
Yo soy calma, yo soy tormenta
Yo puedo hacer todo lo que quiero
Encadenaste mi sueño por celo
Y lo llamaste amor
Me hiciste pequeña y sola
Y lo llamaste amor
Amor que viene, amor que va
No renuncies la libertad
Amor que viene, amor que va
No renuncies la libertad
Me sentí bien, me sentí apreciada
La primera vez que me miraste
Tu cara limpia y tu dulce voz
Desaparecieron con el tiempo
Encadenaste mi sueno por celo
Y lo llamaste amor
Me hiciste pequeña y sola
Y lo llamaste amor
Amor que viene, amor que va
No renuncies la libertad
Amor que viene, amor que va
No renuncies a la libertad
Y ahora mira, mira
Come son diventata da quando te ne sei andato
Y ahora mira, mira
Che no mi ferma neanche un terremoto
Y ahora mira, mira
Che il male che mi hai fatto ti è tornato indietro
Y ahora mira, mira
Y ahora mira, mira
Amor que viene, amor que va
No renuncies la libertad
Amor que viene, amor que va
No renuncies la libertad
Amor que viene, amor que va
No renuncies la libertad
Amor que viene, amor que va
No renuncies la libertad

FacebookInstagram

FONTE: Red&Blue Music Relations.