“Sogni rotti”, il singolo d’esordio di Carnevali

Oggi, venerdì 23 aprile è uscito in radio e in digitale il singolo d'esordio di Carnevali

Carnevali-inDal 23 aprile è disponibile su tutte le piattaforme di streaming e in rotazione radiofonica “Sogni rotti” (Greylight Records), il primo brano di Carnevali.
La tecnologia ci ha portati in una società dove riuscire a comunicare di persona è diventato pressoché impossibile. I giovani di oggi, si vivono attraverso i social e hanno paura di confrontarsi tra loro. Spesso dimostrano interesse mettendo un semplice “like” ad un post. E quando si tratta d’amore, tutto diventa ancora più difficile. Il brano di debutto di Carnevali, dal titolo “Sogni rotti”, descrive l’amarezza nel non riuscire più a relazionarsi come un tempo, quando non esistevano smarthphones e l’unico desiderio era incontrarsi, parlarsi, conoscersi e, magari, finire per innamorarsi.
Spiega l’artista a proposito del nuovo singolo e del suo significato: «Mi rendo conto che la mia generazione ha molta difficoltà nell’approcciare con la persona che ci interessa o per cui proviamo dei sentimenti. A sentire i miei genitori, quando raccontano di come si vivevano queste situazioni ai loro tempi, sembrava tutto molto più semplice, più naturale e istintivo. Forse dovremmo smettere di vivere le nostre relazioni attraverso i social e cercare di farci trascinare solo dai nostri sentimenti».

Biografia
Carnevali, classe 2003, inizia a studiare pianoforte a cinque anni e da quel momento la musica è diventata per lui, non solo un qualcosa da ascoltare, ma una dimora in cui abitare. All’età di undici anni ha iniziato un percorso da cantante lirico per quattro anni, per poi entrare nell’accademia MAS di Milano a sedici anni. Firma un contratto discografico con Greylight Records nel 2020.
Il suo brano d’esordio, dal titolo “Sogni Rotti” (Greylight Records), è disponibile in radio e in digitale dal 23 aprile 2021.

Instagram

FONTE: Red&Blue Music Relations.