Stefania Orlando dopo il Grande Fratello Vip il video di Babilonia

Stefania Orlando, ci presenta il video ufficiale di Babilonia, un ritmato tormentone a reggaeton, con un testo fresco e giovane

Stefania-Orlando-inStefania Orlando, dopo il successo riscosso al Grande Fratello Vip su Mediaset (Canale 5), ci presenta il video ufficiale di Babilonia (di Nartico/S. Orlando, per la regia di Davide Legni), un ritmato tormentone a reggaeton, con un testo fresco e giovane.

Dopo le sue precedenti canzoni, tutte molto originali e significative (Sotto la luna, Vita bastarda, A troia, Legami al letto, Su e giù, Omologazione) arriva Babilonia, singolo prodotto da Francesco Morettini e Luca Angelosanti di Casamusica, già disponibile su tutti i digital store, pubblicato mentre Stefania era ancora nella casa del Grande Fratello (totalizzando complessivamente, sui vari portali digitali, oltre un milione di ascolti).

Il clip già nel primo giorno di pubblicazione è arrivato fino al 7° posto fra i video di tendenza (adesso ha superato le 300mila visualizzazioni).

Stefania Orlando è nata a Roma ed è cresciuta a pane, Tv e musica. Per questo, dopo aver condotto per anni “I Fatti Vostri” e “Il Lotto alle Otto”, ha deciso di trasformare la sua più grande passione in lavoro, mettendo su la band degli “Orlando Furiosi”. Il primo singolo, “Sotto la luna” è uscito nel 2007. Nella sua vita artistica è stata tante cose: modella, conduttrice e cantautrice.

Link e social:
Fb Novalis: https://bit.ly/2yN5s4Q
Fb Stefania: https://bit.ly/3xqC2Tr
Ig Novalis: https://bit.ly/3b8FDcp
Ig Stefania: https://bit.ly/2It9pA2
https://www.novalis.it/
http://bit.ly/MusicNovalis
https://www.casamusica.it/

https://youtu.be/hPrEBSFx2Jk

Testo
Le luci del tramonto, l’effetto del “jet leg”
da tanto sto cercando l’isola che non c’è.
Negroni o “Moscow mule”, non so decidi tu
la sabbia brucia ai piedi, il vento che porta un reggaeton
la maglia “Rolling stones”!
Non si conta il tempo, un giorno passa in un’ora
notti con l’asfalto che si attacca alla suola
rivoluzione, un aquilone… (voce bassa: Babi, Babi).
Cercando Babilonia ho trovato te
libri di Bukowski, sabbia e mare mossi
la tua pelle nera.
Come una grande festa, come sole in testa
insieme siamo un quadro di Monet
un fiume di gente, la luna si accende su questa sera (voce: Babi, Babi).
Babilonia Babilonia Babilonia Babilonia (coro: Ahi ahi ahi ahi)
fino a notte fonda cercando ancora…
Babilonia Babilonia Babilonia Babilonia (coro: Ahi ahi ahi ahi)
fino a notte fonda balliamo ancora…
Le stelle stanno in fila, come nell’”Hall of fame”
il bello arriva ora… (voce esterna: “Baby, let’s start the game)
Dai vieni via con me, nell’aria il mio Chanel
tu portami adesso a vedere l’alba come “King Kong”
sui tetti di New York.
Puoi fermare il tempo riguardando una storia
o baciare ad occhi chiusi andando a memoria
rivoluzione, birra al limone… (coro: Babi, Babi).
Cercando Babilonia ho trovato te
libri di Bukowski, sabbia e mare mossi
la tua pelle nera.
Come una grande festa, come sole in testa
insieme siamo un quadro di Monet
un fiume di gente, la luna si accende su questa sera (voce: Babi, Babi).
Babilonia Babilonia Babilonia Babilonia (coro: Ahi ahi ahi ahi)
fino a notte fonda cercando ancora…
Babilonia Babilonia Babilonia Babilonia (coro: Ahi ahi ahi ahi)
fino a notte fonda balliamo ancora…
E se dovrò partire, perché un viaggio non può che finire
ho tenuto nelle mie valige, un biglietto per te…
In un posto così la notte non mi sembra vera
ma è da vivere… uhoo/oo/oo… (voce bassa: Babi, Babi).
Cercando Babilonia… uoooo uoooo uoooo
Come una grande festa, come sole in testa
insieme siamo un quadro di Monet
un fiume di gente, la luna si accende su questa sera (voce: Babi, Babi).
Babilonia Babilonia Babilonia Babilonia (coro: Ahi ahi ahi ahi)
fino a notte fonda cercando ancora…
Babilonia Babilonia Babilonia Babilonia (coro: Ahi ahi ahi ahi)
fino a notte fonda balliamo ancora…
(voce bassa: Babi, Babi).

FONTE: SAMIGO Press.