Carmine Ioanna, il nuovo disco “Ioanna Music Company”

Da oggi su tutte le piattaforme digitali, in streaming e in cd il nuovo disco dell’eclettico e stimato fisarmonicista

IoannaMusicCompany.Cover-inDa oggi è disponibile in digital download, in streaming e in CD “Ioanna Music Company” (Abeat Records), il nuovo disco di Carmine Ioanna, fisarmonicista tra i più interessanti e quotati della scena italiana ed internazionale. Un disco nato di getto, dopo tanti mesi di isolamento lontani dai palcoscenici e interamente  registrato live al Teatro Adele Solimene di Avellino, luogo di appartenenza di Carmine e luogo adatto alla ripartenza.

“Ioanna Music Company” nasce dall’idea di formare una compagnia, come quelle di teatro di una volta, dove condividere musica e momenti di vita. Per farlo Carmine Ioanna ha coinvolto alcuni musicisti e tecnici di grande profilo ed affinità. E quando gli uomini sono artisti di grande levatura il risultato non può che essere notevole. La musica si fa racconto al punto che ciascun ascoltatore può leggervi tante cose diverse, che non necessariamente coincidono con l’ispirazione del compositore iniziale. Per giungere a questo risultato occorre necessariamente avere visione, forza compositiva, intensità espressiva e capacità di leader. Tutti attributi che al nostro Carmine Ioanna non fanno certo difetto.

Carmine Ioanna: lo abbiamo inciso in un teatro perché ci sembrava il luogo anche simbolicamente giusto da cui ripartire. Come in ogni compagnia, in questo album ci sono varie personalità e sfaccettature, tante storie. La forza del racconto è esclusivamente e volutamente lasciata alla musica, ognuno può farla sua, stesso concetto che esprime la cover dell’album. Ognuno può leggerci tante cose diverse, che non necessariamente coincidono con quello che mi ha ispirato, ma è questo che mi affascina. Una volta che qualcuno la ascolta, quella composizione non è più mia, ma diventa sua, si impregna della sua storia. Da qui la scelta di non fare un concept album.

Hanno suonato: Carmine Ioanna (fisarmonica); Gianpiero Franco (batteria); Eric Capone (pianoforte e tastiere); Giovanni Montesano (basso e contrabbasso). Guests: Francesco Bearzatti (sax tenore e clarinetto); Gerardo Pizza (alto sax); Daniele Castellano (chitarra); Sophie Martel (sax soprano).

“Ioanna Music Company” è stato composto da Carmine Ioanna, ad eccezione di “Ablò” di Eric Capone. Registrato al Teatro Adele Solimene, Montella, (Avellino), da Sophie Martel. Masterizzato e mixato al Capone Studio a Champ sur Drac, Grenoble, Francia. Foto: Roberto Flammia. Cover painting: Romero Pasin. Grafica: Marina Barbensi. Prodotto da  I.M.C. per Abeat Records.

Ioanna Music Company dal vivo
19 giugno – Castello D’Aquino – Grottaminarda (Av)
20 giugno – Urbino jazz club – Urbino
15 luglio – Castelfidardo (Ancona)
19 luglio – Pozzuoli jazz festival – Pozzuoli (Na)
5 agosto – Goleto Festival – Sant’angelo dei lombardi – (Av)
8 agosto – Ecojazz – Reggio Calabria

Carmine Ioanna nasce ad Avellino il 20 Ottobre del 1985. Inizia a suonare all’età di 4 anni. Ben presto, dagli otto anni in poi, comincia ad esibirsi in pubblico, sia come pianista che come fisarmonicista e ad 11 anni si iscrive al conservatorio Cimarosa di Avellino alla classe di pianoforte. All’età di 17 anni si trasferisce a Frosinone dove viene aperta la cattedra di fisarmonica al conservatorio L. Refice e si diploma con il Maestro A. Ranieri. Parallelamente agli studi classici ha sempre suonato la musica improvvisata in particolar modo il jazz. Ha collaborato con il conservatorio di Frosinone in diverse occasioni. Nel 2012 lavora ai dischi “Il Pentagramma della memoria” progetto musicale che ripercorre in chiave jazzistica la musica scritta nei campi di concentramento nazisti, che oltre a Luca Aquino vede tra gli altri, il musicista Sergio Casale al sax e al flauto, e “Per quanto vi prego” disco del “La costituente” gruppo con il quale Ioanna collabora dal 2011. Nel 2013 ha suonato sul disco “aQustico”(Tuk Music) di Luca Aquino, uscito a luglio in Italia e a Novembre in Francia. Nel 2014 pubblica il nuovo album SOLO per la Bonsai Music, con la collaborazione di Luca Aquino alla tromba e Francesco Bearzatti al clarinetto; contemporaneamente avvia una collaborazione con il rapper di Seoul “Loptimist”, in un progetto sperimentale che vede la fisarmonica mescolarsi con l’hip pop e che uscirà in Asia per la Kemistreet. Sempre nello stesso anno incide con i “Lokomarket” l’album Zingaria in Olanda, edito dalla O.A.P Record, e la partecipazione a “L’ opera da tre soldi” di Brecht in 15 repliche presso il sidecar, e di cui Ioanna farà un arrangiamento per fisarmonica solo. Tra i progetti del 2015 ci sono  “Petra” Registrato nel sito Archeologico omonimo in Giordania , con il Patrocinio Unesco, e “Anime Migranti”, uno spettacolo teatrale con l’attrice Claudia D’amico, che tratta il tema dell’emigrazione. Del 2016 invece il progetto “ZIC Trio” con Eric Capone e Vim Zambsnrè. L’incontro con il pianista francese e il percussionista del Burkina Faso, culminerà in un disco alla fine di quest’anno, il Disco “Irpinia” inciso a Grenoble con il sassofonista Luca Roseto esce invece nel 2017 per videoradio music e aQustico vol.2 in duo con il trombettista “Luca Aquino”(riverberi label). Tra i nuovi progetti,di rilievo è il suo secondo disco da leader,questa volta con il suo nuovo quartetto, “soli in viaggio”(con l’introduzione dell’elettronica), in uscita a maggio 2018 sempre per la francese “bonsai music” e distribuito anche in italia da “goodfellas” , il trio MELODIA con Rino De Patre e Giovanni Montesano(Abeat records), “Favolando”(Artesuono records) in Duo con Francesco Bearzatti, l’incontro musica-teatro con Amanda Sandrelli con lo spettacolo ”Il tango del marinaio”(cronopios production) e il duo “Then o” con Roy Paci. In fine da segnalare la collaborazione con il CIRQUE DU SOLEIL nello spettacolo Ovo con il quale Ioanna è in tour dal dicembre 2018. Dalla stesso anno in oltre  inizia la collaborazione tra Ioanna e Ottavianelli accordions, storico Marchio di Castelfidardo un sodalizio volto a sviluppare e innovare lo strumento.

Carmine Ioanna ad oggi ha tenuto concerti in più di 40 Paesi nel mondo: Stati Uniti, Canada, Costa Rica, Messico, Guatemala, Panama, San Salvador, Nicaragua, Brasile, Argentina, Uruguay, Inghilterra, Svizzera, Francia, Giordania, Israele, Belgio, Spagna, Grecia, Tunisia, Libia, Finlandia, Lettonia, Norvegia, Austria, Kazakistan, Kergistan, Scozia, Irlanda, Germania, Olanda, Macedonia, Serbia, Bulgaria,Polonia, Romania, Croazia, Kosovo, Angola, Sud Africa, Repubblica Dominicana, Ucraina, Paraguay Cile, Bolivia, Equador, Colombia, e naturalmente Italia, dove si è esibito in importanti festival.

Ecco la tracklist di “Ioanna Music Company”
01 – Sospeso
02 – Courtain up
03 – Etnies
04 – Ioanna Music Company
05 – Samu
06 – Postcard from dreamland
07 – No border
08 – Memento
09 – Café da Manha
10 – Carioanna
11 – Ablò

www.carmineioannaofficial.com

Fb: https://www.facebook.com/IoannaMusicCompany
Ig: https://www.instagram.com/carmine_ioanna_official/

http://www.abeatrecords.com/

FONTE: Ufficio Stampa Carmine Ioanna (Marta Scaccabarozzi).