“Focus On Greece”, sezione speciale del Cisterna Film Festival

La corese Francesca Cucchiarelli firma il manifesto ufficiale del Festival

Cisterna-Film-Festival-inCORI (LT) – Sull’onda del successo dello scorso anno, torna, sabato 10 luglio alle ore 21 in piazza Sant’Oliva, l’appuntamento corese con il Cisterna Film festival. La Città d’Arte lepina ospiterà la sezione ‘Focus On’ del Festival, che farà anche da serata inaugurale e che vedrà come Paese protagonista la Grecia.

Focus On Greece, dunque, consentirà di aprire le porte al più importante festival greco e uno dei più prestigiosi d’Europa per quel che riguarda i cortometraggi. Una cinematografia florida, innovativa ed eccentrica quella greca, che negli ultimi anni ha avuto un grande sviluppo: film coraggiosi, ineccepibili dal punto di vista tecnico e artistico, che sfiorano temi moderni e sociali, e che vengono riconosciuti dai grandi festival internazionali. La selezione dei cortometraggi che verranno proiettati per Focus On Greece è nata grazie alla collaborazione con il Drama International Short Film Festival, il maggior festival greco di cortometraggi la cui importanza è riconosciuta anche a livello europeo, fungendo da qualifica per gli EFA European Film Awards.

I titoli scelti sono i seguenti:
Bella (Grecia, 2020, 24’) di Thelyia Petraki
The distance between us and the sky (Grecia-Francia, 2019, 9’) di Vasilis Kekatos
Escaping the fragile planet (Grecia, 2020, 17’) di Thanasis Tsimpinis
Index (Grecia-Svezia, 2019, 12’) di Nicolas Kolovos
Patision Avenue (Grecia, 2018, 12’) di Thanasis Neofotistos
Premier Amour (Grecia-Francia, 2019, 15’) di Haris Raftogiannis

Patision Avenue è stato in concorso a Venezia, mentre The distance between us and the sky ha vinto la Palma d’Oro a Cannes: sono solo alcune delle curiosità riguardanti i cortometraggi greci, tutti scelti per il loro valore.

Da sottolineare, infine, come la firma del manifesto ufficiale del Cisterna Film Festival 2021 sia della corese Francesca Cucchiarelli. “In seguito all’esperienza che tutti noi abbiamo vissuto a causa della pandemia avevamo bisogno di un artista che sapesse cogliere il microcosmo, l’estremamente vicino, il quotidiano nel quale e col quale abbiamo dovuto vivere lunghi mesi di restrizioni. La voglia è quella di ricominciare a fare cinema, di ritornare in piena attività ma non possiamo voltare pagina facendo finta di nulla, la memoria è fondamentale. Per questo abbiamo scelto di affidare il manifesto del Cisterna Film Festival 2021 a Francesca Cucchiarelli, fotografa coraggiosa e originale, che fa degli oggetti quotidiani, dello spazio che la circonda ogni giorno il suo soggetto privilegiato. Attraverso la sua visione i particolari che ritrae come soggetti delle fotografie diventano preziosi o si vestono di ambiguità tale da stimolare la fantasia e trasportare l’osservatore in altre dimensioni macroscopiche. La foto scelta per il Manifesto del CFF7 catturata in un centro commerciale del nostro territorio, rivela con eloquenza le atmosfere irreali vissute negli ultimi tempi”: con queste parole Marianna Cozzuto, direttore organizzativo, ha presentato il manifesto dell’edizione del Cisterna Film Festival 2021. Lo stile della fotografa Francesca Cucchiarelli è da subito sembrato ideale per trasmettere quel senso di straniamento che ha contraddistinto la vita di tutti noi nell’ultimo anno, senza tralasciare quel sapore di “fantascientifico” che la foto ha comunicato al direttivo (composto inoltre da Cristian Scardigno, direttore artistico, e Eleonora Materazzo, responsabile della comunicazione) in fase di selezione, trovandola molto cinematografica.

È possibile prenotarsi per la serata di sabato, essendo i posti limitati per garantire le distanze di sicurezza secondo le normative vigenti, tramite WhatsApp al numero 3281139370 o via email mobilitazioniartistiche@gamil.com.

Il giorno successivo, domenica 11, si proseguirà con un workshop dedicato ai ragazzi.

Le due giornate fanno parte di R-Estate a Cori, il calendario degli eventi estivi organizzati con il patrocinio del Comune di Cori. Per rimanere aggiornati: www.scoprirecori.it/eventi/calendario-2021

FONTE: Alessandra Tabolacci.