“Alois Lageder Paradeis” per un percorso culinario

Nel cuore dell’Alto Adige per un percorso culinario tra vigna e cantina. Si riparte con la Natura come protagonista assoluta anche nel menù!

Paradeis-JohnMcDermott
Paradeis – Foto di John Mc Dermott

MAGRE’ (VI) – Riaperto da giugno il ristorante certificato biologico Vineria Paradeis situato a Magrè sulla Strada del Vino e di proprietà della Tenuta Alois Lageder che, caratterizzata da un approccio consapevole alle risorse naturali, creatività e uno spirito innovativo, è famosa per la produzione di vini che incarnano tutta la diversità dell’Alto Adige.

n la riapertura del ristorante – sotto la nuova guida della Chef Flora Hohmann – diventa più concreta la visione biodinamica e olistica della Tenuta che prevede la coesistenza simbiotica di piante, animali e persone. Il GrandOrto, che sorge tra i vigneti, con le sue proposte stagionali sarà al centro delle nuove proposte culinarie, come gli animali che pascolano nei vigneti in autunno dopo la vendemmia. In stretta collaborazione con il responsabile dell’organismo agricolo Max Feichter e i fornitori partner biodinamici, Flora Hohmann pensa ai menù di Vineria Paradeis già dalla pianificazione in campagna.

“Siamo felici di poter lavorare insieme a Flora Hohmann, che condivide e arricchisce le nostre idee e i nostri obiettivi. Insieme abbiamo scelto una squadra rinnovata e giovane che li attuerà con convinzione ed entusiasmo per realizzare il proposito di aumentare la biodiversità nella nostra agricoltura. Questo ci consente di fare un altro passo verso la volontà di costruire un organismo agricolo autosufficiente seguendo il ciclo naturale delle stagioni”, racconta Helena Lageder, chief marketing officer e, dal 2021, responsabile della Vineria Paradeis.

Nata in Germania, la Chef Flora Hohmann è giovane ma di grande maturità professionale, ha frequentato diversi corsi tra cui anche il master in alimentazione presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Bra in provincia di Cuneo. La sua esperienza di lavoro si è sviluppata in locali molto noti, è inoltre scrittrice di libri di ricette e partecipa a programmi televisivi. Alois Lageder Paradeis diventa ancor più che in passato il luogo dove farsi trasportare dai piatti e dai vini che raccontano tutta la storia e la filosofia di questo scorcio di Alto Adige. All’interno dello storico palazzo rinascimentale Casòn Hirschprunn arrivano visitatori da tutto il mondo, per i quali si organizzano visite guidate della Tenuta, della Cantina e dei vigneti o ancora passeggiate nel “Giardino all’ombra del Paradeis” oppure speciali degustazioni dei vini firmati Alois Lageder.

Una sosta pensata per gli amanti del cibo, del vino, della Natura e anche dell’arte che trova spazio in Cantina.

Dove:
Alois Lageder Paradeis
Via Casòn Hirschprunn 1
I-39040 Magrè
T +39 0471 809 580

www.paradeis-aloislageder.eu

FONTE: Ufficio Stampa ZedComm.