Corteo storico in omaggio alla Madonna del Soccorso a Cori

La Città del Carosello è priva da due anni di quella che è una delle sue manifestazioni più rappresentative

Corteo-storico-inCORI (LT) – La Città del Carosello è priva da due anni di quella che è una delle sue manifestazioni più rappresentative. Domenica 3 ottobre, in occasione del V centenario dell’apparizione della Madonna del Soccorso a Cori (1521 – 2021), l’Ente Carosello Storico dei Rioni di Cori presenta il Corteo Storico in omaggio alla Vergine che salvò la piccola Oliva. Un evento, organizzato rispettando le normative anti-Covid, che consentirà ai coresi di riassaporare in parte l’atmosfera del Carosello Storico che manca da due stagioni.

Il programma prevede la partenza alle ore 16 da piazza della Croce, a Cori valle, e la risalita attraverso il centro storico e poi fuori dal paese fin sul sagrato del santuario della Madonna del Soccorso. Qui avrà luogo la cerimonia di benedizione del Palio 2020, non assegnato a causa dell’emergenza sanitaria che ha impedito lo svolgimento del Carosello e della corsa all’anello. Seguirà poi un momento particolare, soprattutto in tempo di pandemia e anzi, così si spera, di fuoriuscita dalla pandemia. Il Palio verrà, infatti, donato quale ex voto alla Vergine che sempre è venuta “in soccorso” alla Città di Cori.

Per motivi legati all’emergenza Covid, la cerimonia sul sagrato del santuario sarà chiusa al pubblico e potrà essere seguita in streaming sulle pagine Facebook del Comune di Cori e dell’Ente Carosello, nonché sullo schermo che sarà allestito a piazza Signina.

FONTE: Alessandra Tabolacci.