L’Umbria nella serie CNN di Stanley Tucci

La famosa serie televisiva americana enogastronomica “Searching for Italy” ideata e condotta dall’attore Stanley Tucci in Umbria.

Stanley TucciLa serie CNN  “Searching for Italy” ideata e condotta dall’attore pluripremiato Stanley Tucci (“Il diavolo veste Prada”, “Burlesque”, tra gli altri), negli Stati Uniti è già un grande successo e sta appassionando l’Europa, tanto da  spingere i produttori a realizzare la seconda serie del programma enogastronomico.  Nel programma, Tucci, compie un viaggio personale attraverso le meraviglie regionali, non solo gastronomiche, sua peculiarità, ma anche alla scoperta dei profumi e di qualche personaggio della tradizione, svelando i segreti e le delizie della cucina italiana. Segnato dal successo di alcuni suoi libri di cucina, l’attore celebra con la “Searching for Italy” le sue origini e la sua passione. L’Umbria ospiterà un grande dello schermo, che dal 20 giungo è in onda anche in Italia. La visita di Stanley Tucci spingerà sull’acceleratore della visibilità, per le aziende umbre selezionate e una importante eco sulla promozione per la regione Umbria che avrà un’occasione ulteriore per essere scoperta, ritrovata e apprezzata oltre che dal pubblico italiano anche dal pubblico straniero, sia dal punto di vista enogastronomico che storico-artistico, paesaggistico e folkloristico legato alle tradizioni che gli umbri sapranno presentare nelle loro virtù. Vedremo quali specialità della tradizione culinaria umbra verranno svelate alle telecamere americane.

Michela Biccheri
Michela Biccheri

Nata a Gubbio nel marzo 1975 consegue il diploma tecnico di “Perito aziendale e corrispondente in lingue estere” presso l’ITIS. Laureata in Scienze Politiche -Politico internazionale- discutendo la tesi “I tredici giorni della Crisi di Cuba” relatore prof. Fulvio D’Amoja, si avvicina al giornalismo scrivendo per “La Fonte” e collaborando con la redazione de “L’Eugubino”, collaborazione che dura da 13 anni. Ha lavorato in uno studio medico fino alle maternità. Dal 2016 lavora presso l’Associazione Maggio Eugubino per la quale gestisce le attività di segreteria, di comunicazione e gestione del personale. Si interessa di politica, di giornalismo, di lettura e del bene della città in cui vive e in cui vive la sua famiglia e gli amici e per la quale partecipa attivamente al volontariato cittadino che mira alla valorizzazione e salvaguardia della storia e delle memorie, avendo forti sentimenti per le tradizioni e al contempo intrattiene rapporti con l’estero e con il resto dell’Italia anche nel quadro dell’attività turistica.