Skip to content

Cellularline, presente e futuro degli accessori per smartphone e tablet a Live The Excellence

(Adnkronos) - Oltre 370 metri di stand a Reggio Emilia per l'azienda italiana, abbiamo parlato con il Co-CEO Marco Cagnetta

Dieci giorni a Reggio Emilia dedicati a stampa, influencer e addetti ai lavori: lo scorso 14 marzo Cellularline, azienda leader nella produzione e distribuzione di accessori per smartphone e tablet, ha inaugurato Live The Excellence, ospitato da Ruote da Sogno, location nel cuore della Motor & Food Valley italiana. Live The Excellence ha segnato il ritorno in presenza del brand, dopo due anni di eventi necessariamente digitali. “Siamo davvero felici di poter ospitare un evento di tale portata alla luce del periodo che ci stiamo lasciando alle spalle”, ha dichiarato Marco Cagnetta, Co-CEO di Cellularline. “Grazie ad una gestione lungimirante e una vision aziendale da sempre improntata all’investimento delle nostre risorse verso sostenibilità e dell’innovazione, elementi distintivi del DNA del nostro Gruppo, abbiamo oggi l’occasione di presentarci davanti al nostro pubblico come un’azienda solida, all’avanguardia e con le idee chiare per il futuro”. Per il futuro, Live The Excellence punta a diventare un appuntamento fisso del settore. Abbiamo parlato con il Co-CEO dell’azienda emiliana attiva in 60 paesi del mondo, per scoprire le nuove tendenze del mercato per l’accessoristica di smartphone, tablet e non solo.

Ricarica veloce, ricarica wireless, custodie magnetiche: negli ultimi anni anche gli accessori si sono fatti sempre più smart, per andare incontro alle caratteristiche dei nuovi dispositivi e all’arrivo di nuovi brand nel mercato. “Gli utenti più esigenti rimangono sicuramente i possessori di device Apple e Samsung, che tra l’altro negli ultimi anni hanno deciso di rimuovere i caricabatterie dalla maggior parte delle confezioni, aprendo per noi una nuova stagione d’oro per questi prodotti. Apple ha introdotto l’ecosistema MagSafe che è molto apprezzato dagli utenti, ad esempio”, ha detto Cagnetta ad Adnkronos. “E poi, il vuoto lasciato da Huawei nel mercato occidentale a causa delle restrizioni imposte ha aperto la strada a nuovi produttori emergenti e che si sono fatti strada negli ultimi anni, come Oppo e Realme. C’è un grande interesse nei confronti della ricarica veloce, e i powerbank sono sempre più capienti e irrinunciabili per la maggior parte degli utilizzatori di smartphone”.

Nel 2017 il gruppo ha lanciato il brand AQL, la linea dedicata al mondo della musica da ascoltare in mobilità, con oltre 90 articoli tra cuffie, auricolari e speaker. “Sebbene gli audiofili continuino a utilizzare prodotti dedicati di brand specializzati nel settore, lo smartphone e il tablet sono ormai gli strumenti principali per ascoltare la musica quotidianamente e il boom di cuffie, speaker e auricolari Bluetooth ne è un esempio“, aggiunge il Co-CEO di Cellularline. “La nostra gamma si propone di soddisfare tutte le esigenze di ascolto e unisce a questo la praticità di rispondere ed effettuare chiamate a mani libere. Anche per lo sport, l’utilizzo di auricolari true wireless è diventato un must”.

Durante Live The Excellence, Cellularline ha confermato l’impegno per la realizzazione di prodotti sostenibili, dalla scelta dei materiali all’utilizzo della carta e del cartone per le confezioni. “L’intento è quello di rendere tutto il processo produttivo e distributivo più sostenibile”, ha spiegato Marco Cagnetta. “Cellularline vuole valorizzare modelli di business e pratiche aziendali per diventare un’organizzazione con impatto positivo dal punto di vista ecologico e sociale, unendo così la capacità di incontrare le esigenze del mercato con l’intenzione di rappresentare un esempio etico e responsabile in sintonia con ambiente e società. Questo ad esempio si sta concretizzando con la progressiva adozione di packaging ecologico per le nostre linee, fino alle nostre cover per smartphone realizzate in materiale biodegradabile e compostabile”.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2024 Pressitalia.net by StudioEMPI