Skip to content

Difesa, Renzi: “Conte cinico e squallido, Draghi lo ha rimesso a posto”

(Adnkronos) - Il leader IV: "Ho appena votato fiducia". Su Di Maio: "Dov'è? Non ha niente da dire2

“Conte sta facendo un gioco cinico e squallido sulla pelle degli italiani utilizzando strumentalmente le bombe sull’Ucraina. Conte è il presidente del Consiglio che ha aumentato le spese militari più di tutti, di cosa parliamo?”. Così Matteo Renzi a L’aria che tira, su La7.

Leggi anche

“Questa è la meschinità della politica. Se Conte ha delle idee mi confronto ma se cambia sulla base dei sondaggi non ha il minimo di valore e lo fa per tirare su una percentualina nei sondaggi. Fa impressione, per non dire altro. Ma Draghi lo ha rimesso al suo posto”, ha aggiunto il leader di Iv che su Twitter ha scritto di aver “appena votato la fiducia a Draghi sul Dl Ucraina. Si fa politica con le idee, non con i sondaggi”.

“Dov’è il ministro degli Esteri? Non ha niente da dire su questo? Non si scherza su questo, una cosa è il confronto ma non si gioca sulla pelle degli italiani durante la guerra”, ha detto ancora Renzi a L’aria che tira riferendosi a Di Maio e parlando della posizione di Giuseppe Conte sulle spese per la Difesa.

“La crisi non ci sarà, gli italiani possono stare tranquilli. I 5 stelle pensano solo alle poltrone, sono ‘inchiavardati’ alle poltrone”, ha poi affermato.

Quanto alla guerra in Ucraina, “Draghi ha detto una cosa importante, che sia l’Ucraina che la Russia chiedono l’Italia garante. Molto bene”. “E’ assurdo esasperare i toni dicendo che Putin è come Hitler. Putin ha sbagliato, ha delle responsabilità, ma la pace la puoi fare solo con Putin. Ha fatto bene Draghi a chiamare Putin e molto bene Macron a prendere la distanze dall’espressione macellaio”.

“Gli americani sono nostri fratelli, figuriamoci se prendiamo le distanze, la se deve fare uno sforzo per arrivare ad un accordo”, ha spiegato il leader di Iv.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545