Skip to content

Euronics punta su intelligenza artificiale di ShopFully, siglata partnership 2022

(Adnkronos) - Euronics Gruppo Cds, uno degli dieci soci fondatori di Euronics, punta sull’intelligenza artificiale per aumentare le visite nei propri punti vendita fisici, permettendogli di entrare in contatto con i consumatori attraverso lo smartphone. Per farlo ha scelto Hi! (Hyperlocal Intelligence), la piattaforma di Ai di ShopFully, tech company italiana che connette 30 milioni di consumatori online a oltre 250 mila negozi fisici intorno a loro. L’algoritmo della piattaforma tecnologica Hi! (Hyperlocal Intelligence) ha analizzato il bacino di utenza di ogni punto vendita Euronics Cds e l’efficacia del volantino cartaceo e digitale nel portare traffico in ogni negozio.

Euronics Gruppo Cds, uno degli dieci soci fondatori di Euronics, punta sull’intelligenza artificiale per aumentare le visite nei propri punti vendita fisici, permettendogli di entrare in contatto con i consumatori attraverso lo smartphone. Per farlo ha scelto Hi! (Hyperlocal Intelligence), la piattaforma di Ai di ShopFully, tech company italiana che connette 30 milioni di consumatori online a oltre 250 mila negozi fisici intorno a loro. L’algoritmo della piattaforma tecnologica Hi! (Hyperlocal Intelligence) ha analizzato il bacino di utenza di ogni punto vendita Euronics Cds e l’efficacia del volantino cartaceo e digitale nel portare traffico in ogni negozio.

Grazie a queste analisi, Hi! ha definito il mix più efficace tra volantino cartaceo e digitale tale da permettere a ogni negozio di raggiungere il 100% dei responsabili d’acquisto nella propria zona. Con questi dati, HI! ha delineato un piano di distribuzione integrato fra carta e digitale, elaborando una mappa per singolo punto vendita Euronics Cds con il numero di volantini cartacei da distribuire nella zona. Al contempo, la piattaforma di ShopFully ha digitalizzato i volantini di Euronics Cds, portandoli sui propri marketplace (DoveConviene, PromoQui e VolantinoFacile), in modo geolocalizzato e personalizzato.

Il punto vendita fisico – commenta Marco Durante, Vp Sales & Marketing Italia di ShopFully – continua a svolgere un ruolo centrale per i consumatori, con un 97% degli acquisti che si chiudono nel punto vendita. Se i retailer vogliono rimanere competitivi in un contesto in rapida evoluzione devono investire in soluzioni digitali che gli permettano di innovare la relazione con i clienti finali e ottimizzare gli investimenti. Ne è un esempio Hi!, la nostra piattaforma di intelligenza artificiale che aiuta i negozi a comunicare col proprio bacino di utenza e rende disponibili in tempo reale metriche fondamentali per comprendere l’efficacia delle attività che si stanno svolgendo”.

Hi!, oltre all’analisi di ottimizzazione del mix carta-digitale, monitora, attraverso sistemi proprietari, anche l’andamento delle campagne promozionali, in termini di misurazione delle visite in store, garantendo una precisione del 98,8%, validata da Nielsen. Per Euronics Gruppo Cds, i risultati della partnership sono già visibili: la share of visits, ossia quota di mercato delle visite in negozio, è aumentata del 30% dall’inizio del progetto con Hi!.

“Grazie a questa partnership con ShopFully entriamo in una nuova era del retail – aggiunge Francesco Butali, ad di Euronics Gruppo Cds – dove il negozio fisico sempre di più interagisce con le persone che lo circondano. Grazie all’analisi dei dati relativi alle abitudini degli utenti, è possibile sviluppare un’offerta e una comunicazione sempre più in linea con le esigenze del consumatore, che risulta così al centro di ogni strategia”. La partnership coinvolge tutti i 52 punti vendita di Euronics Gruppo Cds, in Toscana, Liguria, Umbria, Lazio e Marche.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545