Skip to content

Ucraina, 28 edifici di culto distrutti nei bombardamenti

(Adnkronos) - Il Servizio statale ucraino per l'etnopolitica ha fatto sapere che dall’inizio della guerra in Ucraina i russi hanno distrutto o danneggiato 28 tra chiese, sinagoghe, moschee. Una vera e propria mappatura degli edifici di culto, data la assoluta complessità delle molteplici realtà, non è stata realizzata ma, a quanto riferiscono all’Adnkronos fonti della Chiesa ucraina, solo il Patriarcato di Mosca parla di oltre 12.000 chiese esistenti in Ucraina. A sua volta, la nuova Chiesa autocefala ortodossa ne conta oltre 4.000. Quelle greco-cattoliche sono alcune migliaia. Senza dimenticare quelle evangeliche e dei battisti.

Il Servizio statale ucraino per l’etnopolitica ha fatto sapere che dall’inizio della guerra in Ucraina i russi hanno distrutto o danneggiato 28 tra chiese, sinagoghe, moschee. Una vera e propria mappatura degli edifici di culto, data la assoluta complessità delle molteplici realtà, non è stata realizzata ma, a quanto riferiscono all’Adnkronos fonti della Chiesa ucraina, solo il Patriarcato di Mosca parla di oltre 12.000 chiese esistenti in Ucraina. A sua volta, la nuova Chiesa autocefala ortodossa ne conta oltre 4.000. Quelle greco-cattoliche sono alcune migliaia. Senza dimenticare quelle evangeliche e dei battisti.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545