Skip to content

Apre i battenti domani a Piacenza la 4°edizione Gic

(Adnkronos) - Le Giornate Italiane del Calcestruzzo, in programma da 28 al 30 aprile 2022 nei padiglioni del Piacenza Expo

Al via domani la 4ª edizione del Gic, le Giornate Italiane del Calcestruzzo, in programma da 28 al 30 aprile 2022 nei padiglioni del Piacenza Expo. Con 234 espositori confermati per una superficie espositiva di oltre 15 mila metri quadri, la tre giorni piacentina si conferma la principale mostra-convegno a livello europeo espressamente dedicata alle macchine, alle attrezzature e alle tecnologie per la filiera del calcestruzzo, alla prefabbricazione, ma anche alla demolizione delle strutture in cemento armato, al riciclaggio e trasporto degli inerti, alle pavimentazioni continue e ai massetti.

A tagliare il nastro della manifestazione, domani, il Sindaco di Piacenza, Patrizia Barbieri, accompagnata da Nicola Parenti, Vicepresidente di Confindustria Piacenza, Giuseppe Cavalli, Presidente di Piacenza Expo e Fabio Potestà, direttore di Mediapoint & Exhibitions, società organizzatrice del Gic. Oltre alle principali novità del mercato, il Gic 2022 offrirà ai primari attori della filiera un palcoscenico unico per confrontarsi sui fondamentali temi del settore: dalla sicurezza sul lavoro, alla transizione ecologica, fino alle prospettive del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNNR). Tematiche che saranno anche al centro dei numerosi convegni in programma alla kermesse piacentina (la lista competa su http://www.gic-expo.it/).

Di particolare rilevanza il convegno in programma nella prima giornata “dall’esempio del ponte s. Giorgio di Genova alle nuove opportunità per l’ampliamento delle infrastrutture italiane nel quadro del pnrr. prospettive e criticità”. Tra gli oratori, i massimi vertici delle associazioni di categoria della filiera, come Andrea Bolondi, presidente di Atecap e vicepresidente di Federbeton, Rodolfo Giampieri, presidente di Assoporti, Emilio Fadda, presidente di Ansag e Alberto Truzzi, presidente di Assobeton. durante il workshop previsto anche un intervento dell’on. erica mazzetti, relatrice al ddl appalti alla camera e deputata viii commissione.

Grande attesa anche per l’altro convegno in calendario nella giornata inaugurale: “pavimentazioni rigide in campo aeroportuale–nuove frontiere”, organizzato da Tecno Engineering 2c e Ordine degli ingegneri Provincia di Piacenza, che tratterà diffusamente e nello specifico il tema delle pavimentazioni aeroportuali in calcestruzzo e le sue nuove “frontiere” di applicazione. Al convegno parteciperanno i massimi esperti del settore appartenenti al mondo universitario, alle società di gestione aeroportuale, nonché alti rappresentanti delle Autorità di gestione infrastrutturale degli aeroporti militari dell’Aeronautica Militare e degli aeroporti civili dell’Enac.

Il convegno si pone l’obiettivo di analizzare lo stato dell’arte della progettazione e delle tecnologie costruttive relative alle pavimentazioni rigide in calcestruzzo sia nel settore dell’aviazione civile che militare, definendo la possibile “way ahead” per le future realizzazioni degli aeroporti civili e militari, quali infrastrutture strategiche per l’Italia. Per il Gen. Isp. Giancarlo Gambardella – Direttore della Direzione dei Lavori e del Demanio – l’evento “rappresenta una preziosa opportunità per condividere idee, proposte ed esperienze, al fine di elaborare una sinergia comune per la realizzazione di prodotti di altissima qualità che possano essere presi ad esempio sia in Italia che a livello internazionale”.

La rilevanza nazionale e internazionale del Gic è testimoniata dai 65 patrocini ricevuti dalla manifestazione, tra i quali quelli del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Conferenza delle regioni e provincie autonome, Anas, Comune di Piacenza e Confindustria Piacenza. Come tradizione nella giornata di apertura si terrà collateralmente al Gic l’evento Icta-italian concrete technology awards, la premiazione delle aziende, degli imprenditori e dei professionisti italiani del settore che si sono dimostrati particolarmente meritevoli negli ultimi 36 mesi.

A conclusione della giornata inaugurale di questa 4ª edizione, la novità “Gic by Night”, uno speciale calendario serale dedicato agli espositori e ai loro ospiti: all’interno dei padiglioni della Fiera saranno infatti collocati rilassanti punti di ristorazione tematici e di intrattenimento musicale. Il “Gic by Night” costituisce una novità nello scenario internazionale delle fiere specialistiche e rappresenta un’ulteriore sfida tutta italiana destinata ad accrescere il prestigio della kermesse piacentina.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545