Bluagata, il nuovo singolo ‘Quattro mani’

E' il nuovo singolo da ieri online, estratto dal disco 'Di stanze e nevrosi'

Album in uscita in formato fisico il 22 aprile 2022 per Vrec/Audioglobe.

Bluagata-in“Quattro mani” è il nuovo brano dei Bluagata (disponibile da oggi negli store digitali) come nuova tappa di avvicinamento all’uscita dell’album “Di stanze e nevrosi” previsto in formato fisico il prossimo 22 aprile (Vrec/Audioglobe). L’album conterrà anche i singoli già usciti: “Comodità”, “Persone vuote”, “Resti qui”, “Liberati” e “Palazzi” brano contro la guerra in Ucraina di cui la band ha rilasciato un video qualche settimana fa.

«Quanto costa perdonare noi stessi per gli errori che abbiamo commesso? Quanto costa avere il coraggio di riprendere in mano la propria vita? Quattro mani racconta quanto sia difficile a volte chiedere aiuto in un momento buio della nostra vita e quanto possiamo tendere alla solitudine e alla chiusura.  Che ognuno trovi le sue quattro mani dentro e fuori di sé e una volta fatto metta a disposizione le sue per-donarsi a qualcuno».

Si svelano così sempre più “stanze/canzoni” del nuovo album dei Bluagata abilmente confezionato da Alessio Camagni (Ministri) al Noise Factory Studio di Milano. I Bluagata continuano a scandagliare le ansie, paure e nevrosi del nostro Millennio con 11 nuove canzoni: 11 è il numero ricorrente della strategia di uscita del nuovo album. Il più piccolo dei numeri palindromi, segno di un forte cambiamento, conteggia le 11 stanze dell’appartamento dei Bluagata: stanze dove si analizzano gli aspetti del quotidiano durante la pandemia e dove si accavallano ansie, paure e nevrosi.

Bluagata nasce in Toscana/Prato nel 2017 dall’incontro di Alessia Masi (voce / piano/ synth) con Margherita Bencini (voce/ synth), Federico Masi (batteria), Folco Vinattieri (chitarra) e Lorenzo Mattei (basso). Nel 2018 registra al Noise Factory Studio di Milano, con il produttore A. Camagni (Ministri), l’album “Sabba” (Oto Records) accompagnato dai video:“Bluagata”, “La Ferita a Crezia“, “Diamante” e “Bellezza”. Nell’Ottobre 2019 produce un EP di 6 brani in inglese intitolato “The Disguises of Evil” (Oto Records). Il periodo pandemico stimola l’elaborazione del terzo album “Di stanze e nevrosi”, firmato con VRec, etichetta veronese attenta al rock alternativo d’autore, prevedendone l’uscita per Aprile 2022 ben anticipata dai singoli “Comodità” edito in Ottobre e “Persone Vuote” nel Dicembre 2021. Scelti e convocati per le finali di “Sanremo Rock 2021” Bluagata declina l’invito a partecipare compiendo un atto di “coerenza culturale”.

Discografia:
“Sabba” (Oto Records, 2018)
“The Disguises of Evil” – EP  (Oto Records, 2019)
“Di stanze e nevrosi” (Vrec/Audioglobe, 2022)

Contatti:
Fb https://bit.ly/FB_Bluagata
Ig https://bit.ly/IG_Bluagata
Sp https://bit.ly/SP_BLuagata

FONTE: davverocomunicazione – David Bonato.

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...