Skip to content

Covid, boom casi a Shanghai: Usa ordinano partenza staff consolato

(Adnkronos) - Città sottoposta a un rigidissimo lockdown a causa dell'aumento dei contagi

Il dipartimento di Stato americano ha ordinato allo staff non essenziale del proprio consolato a Shanghai di lasciare il Paese, mentre la città è sottoposta a un rigidissimo lockdown a causa dell’aumento dei contagi da covid. L’ordine si applica a “tutti i membri delle famiglie” dello staff “a causa di un’impennata dei contagi e dell’impatto delle restrizioni” imposte dalla Cina, si legge in una nota del dipartimento, che nei giorni scorsi aveva anche diffuso un avviso di viaggio invitando i propri connazionali a riconsiderare i viaggi in Cina.

In Cina si sta registrando la più rilevante esplosione di casi dall’inizio della pandemia oltre due anni fa: colpite in particolare Shanghai e Shenyang e Changchun, nel nordest del Paese, sottoposte a rigidissime restrizioni, che prevedono tra l’altro che chi è contagiato debba andare in ospedale o in una struttura per la quarantena.

AdnKronos: Vai alla fonte

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: