Skip to content

Covid Cina, Gismondo: “Lockdown inammissibile, ‘pentiti’ anche in Italia”

(Adnkronos) - L'esperta ricorda che "anche alcuni membri del nostro Cts si sono ricreduti sulla misura, obiettivo infezioni zero è utopia"

“L’obiettivo ‘zero Covid’ è utopistico dal punto di vista epidemiologico”, considerando che “il grande lockdown non ha mai portato a questo traguardo. E dal punto di vista sociale è inammissibile”. Così Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano, commentando all’Adnkronos Salute la reazione della Cina alla nuova ondata di Covid-19 da variante Omicron.

“La reazione del lockdown è assurda – afferma l’esperta – e persino componenti del nostro Cts“, il Comitato tecnico scientifico che ha gestito la fase di emergenza terminata il 31 marzo, nel tempo “si sono ricreduti su questa misura che non ha portato al contenimento dell’infezione”.

Quanto a eventuali rischi in Italia, “non credo che con la bella stagione si possa ancora assistere a un aumento sostanziale dei contagi”, rassicura Gismondo.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545