Skip to content

Gerusalemme, scontri su Spianata Moschee: almeno 150 feriti

(Adnkronos) - Le violenze sono scoppiate vicino alla moschea di al-Aqsa

Più di 150 persone sarebbero rimaste ferite negli scontri tra forze di sicurezza israeliane e palestinesi sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme. La tv satellitare al-Jazeera cita fonti mediche e parla di almeno 152 palestinesi feriti. Secondo la Mezzaluna Rossa palestinese, come riporta l’agenzia Dpa, la polizia israeliana avrebbe usato lacrimogeni e proiettili di gomma.

Le violenze sono scoppiate vicino alla moschea di al-Aqsa dopo la conclusione delle preghiere dell’alba. Secondo la polizia, che ha parlato di un centinaio di rivoltosi tra 12.000 fedeli, alcuni hanno lanciato sassi e petardi. Stando al giornale Haaretz decine di palestinesi sono stati arrestati dopo gli scontri. Il Times of Israel ha riferito della conferma della polizia di tre agenti lievemente feriti.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545