Skip to content

Iss: “Varianti XJ e XL in Sardegna, tracce in Piemonte e Calabria”

(Adnkronos) - Nell'isola le punte dell'11,6% e del 20,9%

La presenza di sotto-varianti Covid in Italia non è omogenea. Si concentrano in Sardegna, con tracce in Piemonte e Calabria, i ricombinanti XJ e XL di Omicron 1 e 2 (BA.1 e BA.2), rilevati dall’ultima flash survey sulle varianti di Sars-CoV-2 condotta dall’Istituto superiore di sanità e dal ministero della Salute, insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler.

Secondo i risultati dell’indagine rapida – che si è svolta il 4 aprile e alla quale partecipato tutte le Regioni/Pa, per un totale di 115 laboratori che hanno sequenziato 2.018 campioni – la prevalenza di XJ è dello 0,5% con un range da 0 a 11,6%, mentre quella di XL è dello 0,9% con un range da 0 a 20,9%. E guardando alla tabella che dettaglia la presenza dei vari componenti della ‘famiglia Omicron’ in regioni e pa, si nota che XJ e XL ‘abitano’ per ora in Sardegna, dove la prevalenza è all’11,6% per XJ e al 20,9% per XL; XJ compare anche in Piemonte (2,3%) e XL anche in Calabria (6,1%), mentre entrambe risultano ‘non pervenute’ in tutte le altre regioni/pa.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545