Skip to content

La Bce spinge al rialzo Piazza Affari

(Adnkronos) - Una Banca centrale europea più accomodante del previsto ha permesso alle borse europee di chiudere la giornata in positivo. Dal meeting dell'istituto con sede a Francoforte è emerso un atteggiamento meno “falco” delle previsioni: l'istituto ha confermato che il primo intervento sui tassi arriverà “qualche tempo dopo" la fine dello shopping di titoli.

Una Banca centrale europea più accomodante del previsto ha permesso alle borse europee di chiudere la giornata in positivo. Dal meeting dell’istituto con sede a Francoforte è emerso un atteggiamento meno “falco” delle previsioni: l’istituto ha confermato che il primo intervento sui tassi arriverà “qualche tempo dopo” la fine dello shopping di titoli.

“Il meeting della BCE è stato lievemente più accomodante del previsto”, ha detto Filippo Diodovich, Senior Market Strategist di IG Italia. “La presidente Lagarde ha sottolineato, ma era ampiamente scontato, l’aumento dei rischi sulle pressioni inflazionistiche nel breve termine”.

A Piazza Affari il Ftse Mib ha così registrato un rialzo dello 0,57% fermandosi a 24.862,35 punti. La notizia del giorno è rappresentata dall’offerta lanciata da Edizione, holding della famiglia Benetton, e da Blackstone su Atlantia a 23 euro per azione (+4,29% a 22,83 euro), per un enterprise value di 58 miliardi di euro. Il corrispettivo dell’offerta, che è finalizzata al delisting del titolo, include un premio del 36,3% rispetto alla media degli ultimi sei mesi.

In positivo anche il comparto bancario con il +1,38% di Intesa Sanpaolo e di UniCredit ed il +1,03% di Bper Banca. Guadagni contenuti per il Banco Bpm (+0,13%) in scia dei rumor secondo cui il Credit Agricole avrebbe fatto sapere di non essere interessato ad acquisire il controllo dell’istituto.

La performance peggiore sul paniere delle blue chip è stata registrata dal Telecom Italia (-2,34%) che ha annunciato di aver siglato un accordo con Ardian per il 41% detenuto da Tim nella holding Daphne 3 che a sua volta detiene il 30,2% in Infrastrutture Wireless Italiane.

Sul completo, giornata di acquisti per Autogrill (+8,89%), in scia dei numeri relativi il traffico aeroportuale negli Stati Uniti, e -0,95% per Brunello Cucinelli nonostante ricavi in aumento di quasi il 20% nei primi tre mesi.

Deciso rialzo per lo spread Btp-Bund, salito del 4% a 165 punti base. (in collaborazione con Money.it)

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545