Skip to content

Lego Star Wars: La saga degli Skywalker, la recensione

(Adnkronos) - Nove film e tre trilogie in un unico videogioco

Nove film e tre trilogie in un solo videogioco: questo episodio di Lego Star Wars è per lo sviluppatore TT Games la summa di quasi vent’anni di giochi stellari in mattoncini. La saga degli Skywalker celebra la conclusione dell’arco narrativo di Star Wars , e prende in esame solamente l’universo cinematografico dei nove film da Una nuova speranza a L’ascesa di Skywalker. Tantissima carne al fuoco dunque, per un gioco d’azione ed enigmi nel più puro stile Lego, ma con qualche innovazione nelle meccaniche e con un ottimo multiplayer che lo rendono il migliore della serie. Va anche detto che TT Games non ha dimenticato gli eroi “spin-off” più amati, inserendo così il Mandaloriano e l’amatissimo Grogu. Il giocatore può iniziare la narrazione come preferisce: all’inizio della partita può selezionare l’ordine cronologico di uscita al cinema partendo con Una nuova speranza, oppure partire dall’ordine suggerito dalla storyline e quindi con La minaccia fantasma. I livelli si sbloccheranno di conseguenza man mano che procederete nella storia, che cerca (con successo) di coprire tutti i momenti salienti dell’intera saga di Lucas. TT Games ha completamente ricreato da zero qualsiasi situazione ci fossimo giù trovati a giocare in qualsiasi precedente Lego Star Wars, riscrivendo anche la concatenazione degli eventi e numerose battute e gag delle quali il gioco, in perfetta continuità col passato, è infarcito.

Ottima la scelta del team di sviluppo di dare al giocatore la libertà di esplorare i mondi classici di Star Wars tra una missione e l’altra. Grazie ad ambientazioni molto vaste e a mondo aperto potremo visitare Tatooine, Coruscant, Jakku e tante altre location della saga per un totale di 24 pianeti suddivisi in settori: una vera e propria goduria per qualsiasi amante dell’opera. Le aree pullulano di missioni principali e secondarie, ma quando i livelli saranno tutti sbloccati consigliamo di dedicarsi alla modalità “gioco libero”, che permette di spostarsi da un pianeta all’altro senza vincoli e scegliendo liberamente i personaggi. Vista la moltitudine di eroi che ci troveremo a controllare, è sempre importante scegliere con cautela e a seconda della situazione. Alcuni usano la Forza, altri decodificano terminali, altri ancora hackerano: sia che giochiate da soli sia in multiplayer, è sempre bene tenere a mente le varie abilità disponibili per ciascuna delle classi. Il gioco non è mai difficile o frustrante, comunque: la difficoltà media è tarata verso il basso e l’esplorazione non porta mai a vicoli ciechi. Di sicuro, TT Games ha dato profondità al tutto arricchendolo con spunti da gioco di ruolo, con tanto di alberi di espansione delle abilità per i vari personaggi. Nulla di troppo complesso, ma un’aggiunta gradita alla solita formula.

Ad uno stile di gioco più cinematografico del solito e più simile a quello degli shooter in terza persona, TT Games ha aggiunto un’intelligenza artificiale dei nemici rifinita. Un po’ meno fluide le sezioni di volo, a causa di comandi non esattamente intuitivi: occorrerà farci un po’ la mano. Visivamente, il lavoro svolto dagli sviluppatori è più che buono, con scenari meravigliosi riprodotti in salsa Lego ma spettacolari come in qualsiasi film di Star Wars. Il gioco regge tranquillamente le situazioni più concitate senza perdere mai nel framerate, e il salto in avanti pur modesto delle versioni per console di nuova generazione è evidente. Qualsiasi amante dei giochi Lego da soli o in famiglia troverà in La saga degli Skywalker il meglio della produzione TT Games degli ultimi vent’anni, con in più qualche interessante approfondimento dal punto di vista del gameplay. Nessun gioco come quelli della serie Lego permette di unire così tante narrazioni in un’unica esperienza, e in questo caso nessun fan di Star Wars riuscirà a resistere.

Formato: PS4, PS5 (versione testata), Xbox One, Xbox Series X|S, Switch, PC Editore: Warner Bros. Interactive Entertainment Sviluppatore: TT Games Voto: 8/10

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545