Skip to content

Mariupol, vicesindaco: “Contiamo 28mila morti”

(Adnkronos) - Lo ha dichiarato il primo cittadino Sergei Orlov

“Ad oggi contiamo 28mila morti”. Lo ha dichiarato il vicesindaco di Mariupol, Sergei Orlov, nel corso di un’intervista all’emittente Bfmtv, specificando che “si tratta di civili uccisi a causa dei bombardamenti e dei combattimenti avvenuti in città”.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545