Skip to content

Psg-Conte, affare possibile? Ingaggio super e mercato: i rumors

(Adnkronos) - Possibile divorzio dal Tottenham per andare in Francia

Antonio Conte sulla panchina del Paris Saint Germain? Difficile ma non impossibile secondo Rmc. Il Psg cerca una svolta, soprattutto in chiave Champions, e a farne le spese sarà, molto probabilmente, il tecnico Mauricio Pochettino. In cima alla lista dei desideri del club parigino c’è Conte, attuale tecnico del Tottenham, che sarebbe interessato alla posizione ma ha posto molte condizioni per arrivare nel club della capitale francese. In primo luogo, secondo quanto riportato da Rmc Sport, ci sarebbe l’aspetto finanziario. Conte, il cui stipendio al Tottenham è stimato in 17 milioni di euro, secondo i rumors vorrebbe vedere raddoppiare i suoi emolumenti e arrivare quindi a sfiorare i 30 milioni di euro l’anno. Il che lo renderebbe uno degli allenatori più pagati al mondo insieme all’argentino dell’Atlético de Madrid, Diego Simeone. Consapevole della particolarissima politica sportiva del Psg, Conte vorrebbe lavorare solo con persone che avrebbe scelto e gradirebbe lavorare con Gianluca Petrachi, ex direttore sportivo della Roma. Il tecnico vorrebbe un ruolo decisionale nella gestione del mercato.

L’ostacolo principale per Conte è il contratto in vigore con il Tottenham fino al 2023. Daniel Levy, proprietario degli Spurs, non sarebbe contrario all’idea di separarsi dall’italiano, tanto più che accoglierebbe con favore l’idea di un ritorno di Pochettino.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545