Skip to content

Quarta dose, Andreoni: “Temo poca adesione, si doveva partire prima”

(Adnkronos) - "La sensazione è che la popolazione avverta una certa stanchezza"

“La somministrazione della quarta dose del vaccino anti-Covid doveva essere fatta prima, abbiamo perso un mese prima di prendere questa decisione mentre avevamo già i dati che ci dicevano che sarebbe stato utile farla ad alcune categorie come i fragili e gli immunodepressi. La sensazione è che la popolazione avverta una certa stanchezza e quindi temo ci sarà poco adesione a questa ulteriore dose”. Lo afferma all’Adnkronos Salute Massimo Andreoni, primario di infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit), commentando l’avvio della quarta dose di vaccino anti-Covid agli over 80, ai 60-79enni fragili e nelle Rsa.

AdnKronos: Vai alla fonte

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: