Skip to content

Ucraina, missili su Odessa: 5 morti. Kiev: “Uccisi 2 generali russi”

(Adnkronos) - Tra le vittime ci sarebbe anche un bambino di 3 mesi

Attacco missilistico su Odessa, cinque morti e 18 feriti. A fare un primo bilancio delle vittime è stato il capo dell’ufficio presidenziale ucraino, Andriy Yermak. Tra le vittime ci sarebbe anche un bambino di 3 mesi. L’agenzia informativa Nivekta, che cita le parole del capo dell’Op Andrei Ermak, fa sapere che “questo non è ancora il numero esatto delle vittime” e che “probabilmente se ne aggiungeranno delle altre”.

Leggi anche

Secondo il servizio di emergenza ucraino, infatti, ci sarebbe una vittima in più nell’incendio, scoppiato in un edificio residenziale di sedici piani, dopo i bombardamenti delle forze russe. Due persone sarebbero state salvate dalle macerie, mentre 86 sarebbero state evacuate.

Il comando aereo di Kiev aveva reso noto in precedenza che due missili avevano colpito una struttura militare e due edifici residenziali nella città. Le difese aeree hanno intercettato e distrutto altri due missili che avrebbero avuto come obiettivo la stessa Odessa, secondo la dichiarazione del Yermak on line, riportata dal Guardian.

KIEV – Il direttorato per l’intelligence del ministero della Difesa a Kiev ha reso noto, inoltre, che due generali russi sono stati uccisi vicino a Kherson. Un terzo generale è in gravi condizioni in seguito all’attacco di ieri del comando della 49esima armata russa.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545