Skip to content

Ucraina, Unhcr: oltre 5,1 milioni hanno lasciato il Paese

(Adnkronos) - La maggioranza dei rifugiati (2,8 milioni) sono in Polonia, altri 770mila sono entrati in Romania, 430mila in Moldavia e 349mila in Slovacchia

La maggioranza dei rifugiati (2,8 milioni) sono in Polonia, altri 770mila sono entrati in Romania, 430mila in Moldavia e 349mila in Slovacchia

Oltre 5,1 milioni di persone hanno abbandonato l’Ucraina dall’inizio dell’invasione russa del Paese. A renderlo noto è stato l’Alto Commissariato dell’Onu per i Rifugiati (Unhcr), precisando che le persone che hanno trovato rifugio in Polonia sono state più di 2,8 milioni. Altri 770mila rifugiati sono entrati in Romania, 430mila in Moldavia e 349mila in Slovacchia.

Sempre secondo la stessa fonte, quasi 24mila rifugiati hanno raggiunto il territorio della Bielorussia, mentre circa 578.000 sono arrivati ​​in Russia, anche se le autorità di Mosca sostengono – secondo quanto riportato dalla Tass – che sarebbero già più di 900mila.

L’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) ha riferito inoltre che ci sono già più di 7,7 milioni di sfollati interni in Ucraina. In totale, quasi tre abitanti ucraini su dieci sono ora sfollati o rifugiati.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545