Skip to content

Ucraina, Zelensky: “Paesi europei guadagnano soldi nel sangue di altri”

(Adnkronos) - L'attacco del presidente: "Germania e Ungheria hanno bloccato l'embargo di petrolio"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un’intervista alla Bbc ha accusato i Paesi europei di continuare ad acquistare petrolio russo e di “guadagnarsi i propri soldi nel sangue degli altri”.

Leggi anche

“Non capiamo come si possa fare soldi senza sangue. Purtroppo è quello che alcuni Paesi stanno facendo, i Paesi europei”, ha detto Zelensky, puntando il dito contro Germania e Ungheria: “Per esempio l’embargo di petrolio credo che sia uno dei temi chiave e noi sappiamo che è stato bloccato da Germania e Ungheria”.

“Alcuni dei nostri amici e partner – ha aggiunto – capiscono che ora è un momento diverso, che non è più una questione di affari e denaro, ma che è una questione di sopravvivenza”.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545