Skip to content

Volvo porta anche a Roma servizio Powerstop per ricarica ultrarapida

(Adnkronos) - Crisci 'potenziamo le nostre colonnine per accelerare l'elettrificazione del mercato'. Servizio aperto anche agli automobilisti di altri brand, con un listino competitivo: con appena 6 euro si coprono 100 km

“Acceleriamo sull’installazione delle colonnine di ricarica ultrafast presso i nostri partner perché abbiamo visto che la diffusione di queste infrastrutture va in parallelo con quella delle vetture elettriche. I nostri partner rispondono con entusiasmo a questa iniziativa che si accompagna a una crescita di interesse ma anche di contratti”. Lo sottolinea all’Adnkronos Michele Crisci, Presidente Volvo Car Italia, commentando l’inaugurazione oggi a Roma della stazione di ricarica ultraveloce Powerstop presso la concessionaria Autostar, la prima a Roma e nel Lazio, nuovo sviluppo del progetto nazionale promosso dalla filiale italiana per favorire la mobilità elettrica nel nostro Paese.

Sulla diffusione delle colonnine in particolare di quelle ultrafast – ricorda Crisci – “il mercato italiano sconta un’arretratezza cronica: in Volvo abbiamo fatto una scelta e stiamo accelerando sull’elettrificazione, quindi diventa fondamentale – assieme ai nostri partner – avere una infrastruttura di ricarica sufficiente”.

La stazione di ricarica ultrafast by Volvo Cars Powerstop presso Autostar è dotata di due prese di ricarica DC e può ricaricare un veicolo elettrico con una potenza fino a 175 kW e un’energia erogata – si sottolinea – prodotta da fonti rinnovabili e quindi sostenibili. Crisci sottolinea come in linea con lo spirito di condivisione che da sempre è tipico di Volvo, i punti di ricarica Powerstop attivati da Volvo Cars saranno aperti agli utenti di veicoli elettrici di tutti i marchi e non solo agli utenti della casa svedese. Il presidente di Volvo Italia pone l’accento sul successo crescente di questa offerta: “In tre mesi abbiamo erogato circa 1000 ricariche: ma ci tengo a sottolineare che il nostro interesse non è vendere energia, ma abbattere le emissioni. I 17.600 kWh già erogati equivalgono a 11 tonnellate di CO2 risparmiate in poche settimane”.

“Ma il plus – aggiunge – è anche in termini di prezzo, visto che noi abbiamo scelto di mantenerlo fermo a 35 centesimi a kWh che, tradotto su una ricarica standard, intorno ai 18 kWh, significa coprire 100 km con 6 euro, quando con un diesel o un benzina ne servono dai 16 ai 20. E pensiamo a cosa può significare questo per una flotta aziendale”.

La scelta di Volvo Autostar di Roma non è peraltro casuale, visto che è espressione di un gruppo che vanta decenni di esperienza nel settore automotive ed è storicamente un punto di riferimento nel panorama automobilistico della Capitale e non solo. Per il servizio di ricarica, offerto 7 giorni su 7, è peraltro cruciale la posizione a ridosso del Grande Raccordo Anulare, in linea con la scelta di Volvo di posizionare queste infrastrutture lungo gli assi autostradali più frequentati, anche in ottica di servizio agli automobilisti stranieri. “Siamo orgogliosi e onorati di essere i primi in Lazio a inaugurare questo percorso, che è anche un grande progetto nazionale”, ha detto Pierluigi Mauro, titolare della concessionaria Volvo Autostar. “La scelta di Volvo è non solo condivisibile sotto ogni aspetto ma è soprattutto un aiuto concreto a noi e soprattutto agli utenti finali in termini di infrastruttura”.

“Non vogliamo certo sostituirci a chi è preposto a realizzare infrastrutture – ha spiegato Crisci nel corso dell’inaugurazione – ci piace pensare che la disponibilità delle stazioni Powerstop si traduca in un servizio di mobilità grazie al quale un proprietario di un’auto elettrica di qualsiasi marca possa viaggiare da Nord a Sud e da Est a Ovest della nostra penisola sapendo di poter contare su punti di ricarica ad alta efficienza dislocati in maniera conveniente per ridurre al minimo i tempi di sosta”. Sul territorio nazionale – dopo il ‘prologo’ a Milano Portanuova – sono già state attivate colonnine Powerstop a Perugia , Bologna , Ferrara e a Verona (17 marzo), mentre il calendario delle prossime inaugurazioni include Trento, Torino, Ancona, Ravenna e Frosinone. L’obiettivo di Volvo Car Italia è avere un significativo numero di stazioni operative entro la metà del 2022.

AdnKronos: Vai alla fonte

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: