Skip to content

WWF: le colture di soia minacciano i polmoni verdi della Terra

(Adnkronos) - Da un piccolo legume una grande minaccia per le foreste del pianeta. A lanciare l'allarme sulla soia è il WWF, che in un report sottolinea come la produzione sia quintuplicata negli ultimi 40 anni. Ogni cittadino europeo ne consuma in media 60 kg l’anno, perlopiù senza nemmeno accorgersene. La soia è infatti utilizzata come mangime per carne e pesce e il 90 per cento del suo consumo avviene in forma indiretta. Il crescente consumo di proteine animali a livello mondiale ha provocato un aumento delle superfici coltivate a soia, in molte parti del mondo ottenute distruggendo foreste, praterie e savane e la preziosa biodiversità che questi habitat sempre più rari ospitano.

Da un piccolo legume una grande minaccia per le foreste del pianeta. A lanciare l’allarme sulla soia è il WWF, che in un report sottolinea come la produzione sia quintuplicata negli ultimi 40 anni. Ogni cittadino europeo ne consuma in media 60 kg l’anno, perlopiù senza nemmeno accorgersene. La soia è infatti utilizzata come mangime per carne e pesce e il 90 per cento del suo consumo avviene in forma indiretta. Il crescente consumo di proteine animali a livello mondiale ha provocato un aumento delle superfici coltivate a soia, in molte parti del mondo ottenute distruggendo foreste, praterie e savane e la preziosa biodiversità che questi habitat sempre più rari ospitano.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545