Skip to content

Playmobil presenta a Toys Milano nuova linea in materiali sostenibili

(Adnkronos) - Il Country Manager Carillo: "Impegno a raggiungere l’impatto zero entro i prossimi cinque anni".

“Presentiamo una nuova linea chiamata ‘Wiltopia’, fatta all’80% di materiali sostenibili, che fa da pioniere a quelle che saranno tutte le linee future. Playmobil ha preso l’impegno di raggiungere l’impatto zero entro i prossimi cinque anni utilizzando materiali sostenibili che le permettano di essere meno impattante sull’ambiente. Vogliamo offrire ai bambini un aspetto educativo del gioco con l’utilizzo di materiali riciclati. I piccoli sono sempre più aperti a questi materiali e al fatto che sono fondamentali per la salvaguardia dell’ambiente”. Così Luigi Carillo, Country manager di Playmobil Italia, in occasione di Toys Milano & Bay-B, il più importante evento B2B dedicato agli operatori dei settori del giocattolo e della prima infanzia.

Playmobil, nota azienda tedesca del gruppo Geobra Brandstätter fondata nel 1974, conferma il suo impegno anche quando si parla di inclusività: “Playmobil – prosegue Carillo – da sempre è molto attenta allo sviluppo dei bambini e all’importanza del gioco. La caratteristica principale del nostro prodotto sta nel suo personaggio di 7,5 centimetri fatto apposta per essere afferrato dalla mano di un bambino”.

“Da sempre il nostro fondatore ha creduto che lo sviluppo di un bambino passi attraverso il giocattolo, per la crescita e per il suo sviluppo cognitivo è fondamentale che ogni bambino entri in contatto con i giocattoli. In Playmobil ci sono tanti piccoli mini mondi dove il bambino può apprendere e imparare la vita reale”, conclude.

AdnKronos: Vai alla fonte

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: