Skip to content

Incendi e altre calamità, il campo estivo dei pompieri di domani

(Adnkronos) - A Cles, in Val di Non, si è svolto il 19° Campeggio provinciale Allievi Vigili del Fuoco

Si è concluso domenica a Cles, in Val di Non, il 19° Campeggio provinciale Allievi Vigili del Fuoco. Oltre 900 bambini e ragazzi tra i 10 e i 18 anni alle prese con le prime regole di intervento e di comportamento in caso di incendio o di altre calamità naturali. Numerose le attività per gli allievi nei 4 giorni del campeggio: dall’allestimento del campo alle escursioni, dalle manovre alle attività nel campo. Per chiudere, domenica, con la sfilata per le vie di Cles e la dimostrazione dell’abilità raggiunta nelle manovre operative.

L’emergenza siccità dà un’importanza ulteriore a questo appuntamento. Fronteggiare le calamità naturali connesse con gli eventi meteo estremi richiede infatti sia conoscenze specifiche, sia la capacità di cooperare e lavorare in squadra. Doti che poi risultano utili anche in molti altri ambiti della vita sociale e lavorativa.

Di “esperienza straordinaria di relazione, formazione e condivisione” parla Mattia Gottardi, assessore agli Enti Locali della Provincia Autonoma di Trento. ”Quello che si impara – spiega Gottardi – lo si porta con sé tutta la vita, anche se da adulti non si entrerà a fare attività operativa nei Corpi: rispetto delle regole, valore del fare con gli altri e lavoro di squadra”.

Giovanissimi pronti a dare il proprio contributo per il futuro della propria terra. “È un’esperienza di crescita personale che consiglio a tutti i ragazzi – commenta Eleonora, 14 anni – perché dà un incarico di responsabilità a noi giovani e fa percepire concretamente quanto sia importante l’altruismo per il progresso della collettività”.

Per Luca, 15 anni, “qui non si apprendono solo nozioni teoriche ma soprattutto stili di comportamento e di interazione reciproca che penso siano utili per aiutare il prossimo in qualsiasi situazione”.

In Trentino, peraltro, la tradizione di volontariato e di partecipazione alle attività dei Vigili del Fuoco è ben radicata: sono infatti oltre 1100 gli allievi Vigili del fuoco volontari mentre sono oltre 5000 i Vigili volontari in servizio attivo, 236 i Corpi che sono presenti su tutto il territorio provinciale e collaborano con il personale del Corpo permanente nelle attività di soccorso tecnico.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545