Skip to content

Inps premiata alla Bocconi

(Adnkronos) - Inps premiata alla Bocconi. A marzo 2022 l'Istituto, infatti, ha partecipato al bando di gara 'Valore pubblico: la Pubblica Amministrazione che funziona' promosso dall’Università Bocconi. Oggetto di tale iniziativa era la valorizzazione delle innovazioni adottate dalle amministrazioni pubbliche che hanno prodotto risultati tangibili per i cittadini e le imprese. Nell’ambito di questa edizione, sono state individuate dieci categorie a cui le amministrazioni potevano fare riferimento, ossia: “Sostenibilità”, “Digitalizzazione”, “Diversità e Inclusione”, “Lavoro e Sviluppo economico/imprenditoriale”, “Nuove fragilità”, “Sport”, “Cultura e Turismo”, “Innovazione e Creatività”, “Semplificazione” ed “Innovazione gestionali”.

Inps premiata alla Bocconi. A marzo 2022 l’Istituto, infatti, ha partecipato al bando di gara ‘Valore pubblico: la Pubblica Amministrazione che funziona’ promosso dall’Università Bocconi. Oggetto di tale iniziativa era la valorizzazione delle innovazioni adottate dalle amministrazioni pubbliche che hanno prodotto risultati tangibili per i cittadini e le imprese. Nell’ambito di questa edizione, sono state individuate dieci categorie a cui le amministrazioni potevano fare riferimento, ossia: “Sostenibilità”, “Digitalizzazione”, “Diversità e Inclusione”, “Lavoro e Sviluppo economico/imprenditoriale”, “Nuove fragilità”, “Sport”, “Cultura e Turismo”, “Innovazione e Creatività”, “Semplificazione” ed “Innovazione gestionali”.

Il presidente dell’Istituto Pasquale Tridico ha ritirato il primo premio nella categoria “Digitalizzazione” per il progetto “Accesso ai servizi digitali Inps tramite delega digitale” che consente ai cittadini, e in particolar modo ai soggetti più deboli, l’accesso ai servizi online dell’Inps, anche attraverso la delega a persone di propria fiducia, garantendo maggiore accessibilità e sviluppo delle partiche di cittadinanza digitale. Inoltre, l’Istituto è stato premiato nella sezione ‘“Innovazione e Creatività”, per le innovative modalità di formazione realizzate.

Infine, si è distinto nella categoria “Diversità e Inclusione”, ricevendo una menzione d’onore, con il progetto “Inps per Tutti” che ha l’obiettivo di avvicinare le persone, poste ai margini della società, alle prestazioni assistenziali grazie alla creazione di una rete di Persone, Associazioni di volontariato e di Operatori Sociali.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545