Skip to content

Russia: “Stop guerra oggi se Ucraina disarma nazionalisti”

(Adnkronos) - Il portavoce del Cremlino, Peskov: "Il resto sono chiacchiere"

Le ostilità in Ucraina potrebbero terminare “entro oggi se solo Kiev ordinasse ai nazionalisti di deporre le armi”, ha affermato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, in risposta alle osservazioni del Presidente ucraino Volodymir Zelensky, per cui una la guerra finirà entro l’inverno. La Russia, ha aggiunto Peskov, chiede anche all’Ucraina di “rispondere positivamente alle richieste della Russia”. Il resto “sono solo speculazioni del Presidente”.

La Russia intanto ha vietato l’ingresso nel paese alla moglie e alla figlia del presidente americano Joe Biden, Jill e Ashley, che – ha annunciato il ministero degli Esteri a Mosca – non saranno più autorizzate a viaggiare in Russia. Lo stesso presidente e il segretario di Stato Antony Blinken, oltre a centinaia di parlamentari, sono già sulla lista nera russa. Il ministero degli Esteri ha affermato che la Russia ha imposto un totale di 25 nuovi divieti per altrettanti cittadini statunitensi, incluso il politologo Francis Fukuyama.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545