Skip to content

Ucraina, 500 civili intrappolati nell’Azot: anche 40 bambini

(Adnkronos) - Le forze russe bombardano senza sosta il polo industriale di Severodonetsk, ha denunciato il responsabile dell'Amministrazione militare della regione di Luhansk

Nel polo industriale dell’Azot a Severodonetsk, oramai circondato dalle forze russe, sono intrappolati anche 500 civili, fra cui 30 bambini, ha denunciato il responsabile dell’amministrazione militare della regione di Luhansk, Serhiy Haidai. “Stiamo cercando di organizzare la loro evacuazione dal sito”, ha aggiunto, sottolineando che l’impianto è “bombardato senza sosta dai russi”.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2024 Pressitalia.net by StudioEMPI