Skip to content

Crisi governo, Draghi al Quirinale da Mattarella

(Adnkronos) - Dopo il voto in Senato sulla fiducia al decreto Aiuti, che ha visto l'astensione del M5S, il premier si è recato al Colle. Cdm in stand by

Dopo il voto in Senato sulla fiducia al decreto Aiuti, che ha visto l’astensione del M5S, il premier si è recato al Colle. Cdm in stand by

Il premier Mario Draghi è salito al Quirinale per un colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La mossa arriva dopo che il governo ha ottenuto la fiducia dall’Aula del Senato sul decreto Aiuti, ma senza il voto del Movimento 5 Stelle. Intanto il Consiglio dei ministri, inizialmente previsto alle 15.30, è in stand-by e potrebbe essere convocato in serata, viene spiegato, anche se al momento non risulta alcuna convocazione.

Leggi anche

Nessuna crepa sul fronte del non voto in Aula tra i Cinque Stelle: tutti i 61 senatori del partito di Conte sono stati dichiarati assenti dalla presidente Casellati, non avendo risposto alla chiama.

AdnKronos: Vai alla fonte

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: