Feelmare: Rassegna cinematografica itinerante

Il cinema più piccolo del mondo si sposta a bordo di un'Apecar green guidata da sole donne

Giunge alla nona edizione la rassegna FeelMare dedicata alla cinematografia al femminile, italiana e straniera.

Feelmare-inRiparte con oltre venti tappe e andrà avanti fino ad autunno inoltrato la rassegna cinematografica itinerante FeelMare, che a bordo di un’Apecar elettrica guidata da sole donne approda tra le periferie, i quartieri storici romani e le isole di Ponza e Ventotene, tutti luoghi sprovvisti di sale cinematografiche e arene, per offrire occasioni di incontro e aggregazione.

Giunta alla nona edizione, la rassegna si soffermerà sulla cinematografia al femminile, italiana e straniera. Tutti i titoli della programmazione sono stati scelti per valorizzare il lavoro di registe, più o meno affermate, per offrire allo spettatore visioni innovative e coraggiose. Inoltre si presenterà un focus sul cinema LGBTQ – con titoli selezionati in partnership con il Sicilia Queer Filmfest -, e la sezione The Male Gaze, dove si darà spazio a registi uomini che nei loro film rappresentano figure femminili di spessore.

Partita a fine giugno dal centro culturale CuboLibro di Tor Bella Monaca, e dopo aver raggiunto Viterbo il 24 luglio per la proiezione di Accattone, nell’ambito di “Pasolini POP”, il 27 e il 28 luglio Feel Mare – Il Cinema delle Donne torna a organizzare eventi congiunti con Casetta Rossa (Roma, Municipio VIII). Nell’adiacente Parco Cavallo Pazzo, si terranno live (Livia Ferri), presentazioni di libri (l’autrice Viola Lo Moro presenterà Cuore Allegro) due tavole rotonde con rappresentanti di alcune delle maggiori associazioni femminili attente ai diritti della donna e per la sensibilizzazione sulle questioni di genere (Lucha Y Siesta e La Casa Internazionale delle Donne) e con due esponenti politiche di particolare spessore e importanza per le loro battaglie per il femminile: Maya Vetri (assessora alla cultura Municipio VIII) e Michela Cicculli (Consigliera comunale Roma Capitale presidente commissione pari opportunità). Al contempo non mancheranno i film: mercoledì 27 luglio alle ore 21.00 sarà la volta del toccante documentario Telling My Son’s Land (Italia, 2021), proiettato alla presenza dei registi Ilaria Jovine e Roberto Mariotti, che dialogheranno con alcune rappresentanti dell’associazione Mujeres nel cinema; mentre giovedì 28 luglio, sempre alle 21.00, toccherà alla commedia Enorme (Francia, 2020), diretta dalla francese Sophie Letourneur.

A fine agosto FeelMare giungerà nell’isola che ne ha visto la nascita, ossia Ponza, con tre giorni dedicati al cinema per l’infanzia, che vedrà al centro un focus sulla cinematografia del maestro giapponese Hayao Miyazaki, sempre sensibile e attento nel rappresentare figure femminili forti e volitive, che spesso finiscono per salvare il mondo.
Il programma di settembre si aprirà con una due giorni di eventi organizzati in partnership con La Casa Internazionale delle Donne, a cui si aggiungeranno diverse proiezioni che toccheranno le periferie di San Basilio, Casal Bertone e Casal dè Pazzi, e che saranno accompagnate dai rispettivi registi: dal pluripremiato Giulia (Italia, 2021) con Ciro de Caro, al bellissimo documentario Climbing Iran (Italia, 2020) con Francesca Borghetti, e al corto Eva (Italia, 2021), molto amato a Venezia 2021 nella sezione Settimana della Critica, con Rossella Inglese; insieme ai tantissimi altri titoli e ospiti.

Ad ottobre l’Apecar di FeelMare sbarcherà al Teatro del Lido di Ostia e sull’isola di Ventotene, dove si offrirà una proposta culturale esterna al periodo estivo, dedicata principalmente agli abitanti dell’isola.

Sempre in autunno sono in calendario due importanti appuntamenti: l’assegnazione del neonato Premio FeelMare regista emergente e il Premio FeelMare, che dopo essere stato assegnato a Susanna Nicchiarelli nel 2021, quest’anno andrà ad un’altra grande regista italiana.

FeelMare è un’iniziativa di Associazione Culturale EIKON, realizzata con il contributo della Regione Lazio e con il sostegno di Luxi srl. Partners: Institut français di Roma, Instituto Cervantes di Roma, Associazione Assopace Palestina, Teatro del Lido di Ostia, OndeRoad, Roerso Mondo, Cubo Libro, Casetta Rossa, ELEMENTS, Una Volta per Tutte, Casa Internazionale delle Donne. Con il patrocinio di Municipio VI e VIII di Roma Capitale e i Comuni di Ponza e Ventotene. FeelMare è green e utilizza un’Apecar Electrified by Pretto.

FONTE: Ufficio Stampa Ada Tullo.