Skip to content

Gas russo, Gazprom riduce forniture con Nord Stream

(Adnkronos) - La Germania monitora il flusso. Eni: da Gazprom oggi 27 milioni di metri cubi, nei giorni scorsi 34

Gazprom ha diminuito il volume delle forniture di gas russo attraverso il gasdotto Nord Stream 1 a partire da oggi. Il capo dell’Agenzia federale tedesca delle reti, Klaus Mueller, ha ribadito su Deutschlandfunk, che al momento si conferma la riduzione preannunciata. “Vedremo nel corso della giornata se rimarrà così”.

Leggi anche

I dati registrati nei due punti di connessione a Lubmin, nella regione tedesca del Meclemburgo-Pomerania Occidentale, indicano che tra le 8:00 e le 9:00 sono arrivati ​​più di 17 milioni di kilowattora, mentre tra le 6:00 e le 7:00 erano arrivati ​​più di 27 milioni di kilowattora. Il volume delle consegne dovrebbe continuare a diminuire. Il sito web di Nord Stream 1 ha preannunciato l’arrivo di circa 14 milioni di kilowattora per il resto della giornata. Gazprom aveva reso noto che avrebbe ridotto la capacità del gasdotto Nord Stream 1 della metà, portandola al 20%.

Per quanto riguarda l’Italia, Gazprom inoltre ha comunicato per la giornata di oggi la consegna di volumi di gas pari a circa 27 milioni di metri cubi, a fronte di consegne giornaliere pari a circa 34 milioni di metri cubi effettuate nei giorni scorsi, come rende noto Eni sul proprio sito. Eni si riserva di comunicare eventuali aggiornamenti nel caso in cui vi fossero ulteriori variazioni significative nelle quantità in consegna comunicate da Gazprom.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545