Le Marche domenica protagoniste di “Bell’Italia in viaggio”

Il programma di LA7 condotto dall’attore Fabio Troiano

fonte avellana
Fonte Avellana

I tesori più nascosti delle Marche, tra l’azzurro del mare e il verde delle colline, saranno i protagonisti di “Bell’Italia in viaggio” in onda su LA 7 domenica 17 luglio alle 14. Il programma tv condotto dall’attore Fabio Troiano ogni settimana guida oltre un milione di spettatori alla scoperta delle regioni del Bel Paese. I primi di luglio per tre giorni una troupe ha esplorato la nostra regione alla ricerca di luoghi insoliti e curiosità suggerite dagli esperti locali.

“Le Marche – ha detto Troiano al termine delle riprese – sono davvero un territorio vario e affascinante”.

Il viaggio è cominciato da San Severino Marche. Troiano con la direttrice Barbara Mastrocola ha visitato il Museo dell’Arte recuperata (Marec) che custodisce ed espone all’interno del Palazzo arcivescovile le opere d’arte salvate dalle chiese danneggiate dal sisma del 2016. Seconda tappa San Ginesio, con i suoi vicoli medievali, l’Ospedale dei Pellegrini e l’Auditorium Sant’Agostino raccontati dalla guida turistica Leonardo Campugiani.

Il secondo giorno di riprese è continuato nello splendido scenario naturale della Gola del Furlo e dalle Marmitte dei Giganti meta preferita degli amanti del kayak. Qui Troiano si è fermato per ripercorrere le antiche gallerie romane scavate nella roccia e seguire il volo delle aquile reali accompagnato da Maurizio Bartoli, direttore della Riserva Naturale Statale Gole del Furlo. Come secondo set è stata scelta invece l’Abbazia di Fonte Avellana, cuore del monachesimo camaldolese, dove l’attore ha visitato la biblioteca, le celle dei monaci, lo scriptorium, l’antica sala del Capitolo e la cripta insieme a Don Gianni Giacomelli.

Il terzo giorno è stata la volta di Ancona. Troiano è prima sceso con l’Ascensore alle grotte del Passetto in riva al mare e non sono mancati i selfie con i numerosi bagnanti che lo hanno riconosciuto. Dopo aver esplorato le grotte con le loro caratteristiche porte colorate fino alla Seggiola del Papa con il “grottarolo” Alberto Dubbini, la troupe ha raggiunto il centro di Ancona per calarsi, accompagnata dagli speleologi di Ancona Sotterranea guidati da Andrea Gagliardini, attraverso il tombino di Piazza Stamira nella suggestiva cisterna che fu l’acquedotto cittadino fino agli inizi del 1900.

La programmazione prevede:
La7 primo passaggio domenica h. 14.00
La7d primo passaggio domenica h. 19.00
La7 prima replica lunedì notte dopo Camera con vista
La7d replica domenica mattina, fascia 9-11

Per quanto riguarda il web, l’intera puntata sarà pubblicata sul sito La7.it al link https://www.la7.it/bellitalia-in-viaggio e sarà quindi possibile rivederla online.

FONTE: Claudia Pasquni – Regione Marche.