Sabrina Salerno pronta ad infiammare il Palco del Mon Reve

Giovedì 28 luglio l’imperdibile appuntamento con un’icona della musica dance e della bellezza italiana

locandina-Sabrina-Salerno-inTARANTO – Cantante, showgirl e attrice diventata celebre negli anni ’80. Ha venduto circa 20 milioni di dischi, collezionando innumerevoli dischi d’oro e di platino e risultando tra gli artisti italiani di maggior successo. Ancora oggi è considerata un’icona della musica dance e della bellezza italiana. È Sabrina Salerno che, giovedì 28 luglio, arriva al Mon Rêve di Taranto per una serata unica. A precedere la sua esibizione sarà il ritmo travolgente di OndaSuperNova band.

L’evento rientra nel “Summer Festival” organizzato dal Mon Rêve con il supporto di Programma Sviluppo in occasione del ventennale di attività e con la direzione artistica di Sisters Eventi.

Intraprende la carriera di showgirl nell’86, scelta per la trasmissione “Premiatissima” con Johnny Dorelli. Successivamente prende parte a “ Grand Hotel” e, in contemporanea, Claudio Cecchetto le produce il primo singolo “SexyGirl” che entra nella hit parade italiana e tedesca. Sin dal suo esordio, diventa un riferimento nel genere italo disco, a cominciare dall’album “Sabrina”. Con il brano “Boys” si colloca al primo posto nelle classifiche europee e sudamericane, diventando un sex symbol per la sua bellezza mediterranea. In Inghilterra viene prodotta dal trio Stock Aitken and Waterman per il singolo “All of me”, mentre in Italia il singolo “My Chico” -di cui e’ co-autrice- guadagna il primo posto.

Per lei svariati album, partecipazioni a film, programmi tv e spettacoli teatrali. Nel 1989, nell’ambito dei “World Music Awards”, vince un grammy con la motivazione “Female Newcomer of the year”. Nel ‘90 esce il secondo album “Super Sabrina” e, al fianco di Raffaella Carrà, partecipa al programma “Ricomincio da 2”. Nel 1991 ancora un successo, stavolta in coppia con Jo Squillo al Festival di Sanremo con la canzone “Siamo donne” inclusa nel terzo disco “Over the pop”. Qualche anno dopo il singolo “Rockawillie” e il mix “Angel Boy” con la partecipazione del famoso rapper inglese Neal A.D. Nel ’95 esce il primo album interamente in italiano “Maschio dove sei”. Poi teatro e ancora tv. “A flower broken” è  l’album in inglese del 1999. La sua passione per la musica la porta a collaborare come produttrice di artisti emergenti. Nel 2004 il premio come migliore attrice protagonista al 57esimo Salerno International Film Festival per la partecipazione al film ad episodi “Colori “di Cristiano Ceriello. Negli anni successivi, concerti con migliaia di persone: tra tutti nel 2008, a Parigi, allo Stade de France con 48mila persone a ballare le sue hits.

Sabrina ritorna dopo 9 anni di assenza con il doppio cd “Erase Rewind Official Remix”, uscito in Italia su etichetta Edel e licenziato in Russia, Austria, Ucraina, Portogallo, Germania, Finlandia, Scandinavia, Svizzera e Romania.

Nel 2010 esce il singolo “Call me” inciso con Samantha Fox: insieme duettano sulla storica “Call me”, hit mondiale resa famosa dai Blondie, riproposta in una versione da ballare. Le loro voci incontrano l’energia del sound del dj Andrea T Mendoza e di Steve Tibet. Nel 2014 esce “Colour me”, progetto discografico con il produttore americano Rick Nowels che ha composto successi per star come Madonna, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Craig David.

Nel 2016 Sabrina festeggia i 30 anni di carriera. Nel 2018 esce il singolo “Voices” firmato da Sabrina, George Santana, Javy Selfert e prodotto da Mauro Ferrucci e Tommy Vee for Airplane! Europe. Grintosa, energica, appassionata: per lei, negli ultimi anni, ancora esibizioni in Italia e all’estero. Biglietto 15 euro, ridotto soci 10. Possibilità di ingresso con cena. Dopo la mezzanotte, ingresso gratuito per il party Baella Italia con dj Tonio Amendola. Info: 335.7708125 e 099.7312185.

FONTE: Valeria D’Autilia.