Skip to content

Bonus padri separati in arrivo, cos’è e come funziona

(Adnkronos) - Consiste in un assegno dal valore massimo di 800 euro al mese per un anno

In arrivo un bonus padri separati in difficoltà. Si tratta di “un assegno dal valore massimo di 800 euro al mese per un anno destinato ai genitori che non riescono a pagare l’assegno di mantenimento ai propri figli a causa di un calo del reddito dovuto alla pandemia”, fa sapere il deputato della Lega Giuseppe Paolin, componente della commissione Affari Sociali della Camera.

“La possibilità è quella di ricevere un contributo pari a 800 euro al mese per pagare l’assegno di mantenimento, in caso di difficoltà economiche, afferma il sottosegretario al ministero del Lavoro e Politiche Sociali, Tiziana Nisini.

AdnKronos: Vai alla fonte

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545