Skip to content

La Guardia di Finanza è attenta all’ambiente

(Adnkronos) - La Guardia di Finanza ha sposato, da tempo, la green economy. Una delle soluzioni di maggiore risalto è la recente acquisizione del Pattugliatore P.04 “Osum” caratterizzato dalla propulsione “green” Diesel-Elettrico per un maggiore rispetto dell’ambiente. La nave ha lasciato il cantiere navale il 4 agosto scorso, per intraprendere una lunga missione addestrativa e operativa lungo l’intera fascia costiera del Paese. Dal motore ibrido l’imbarcazione assicura una notevole autonomia operativa di circa 15 giorni di navigazione continuativa, ed è dotata dei più moderni sistemi di comunicazione e di scoperta radar oltre che si un'innovativa “prua ad ascia”, che consente la navigazione anche in condizioni meteo marine proibitive.

La Guardia di Finanza ha sposato, da tempo, la green economy. Una delle soluzioni di maggiore risalto è la recente acquisizione del Pattugliatore P.04 “Osum” caratterizzato dalla propulsione “green” Diesel-Elettrico per un maggiore rispetto dell’ambiente. La nave ha lasciato il cantiere navale il 4 agosto scorso, per intraprendere una lunga missione addestrativa e operativa lungo l’intera fascia costiera del Paese. Dal motore ibrido l’imbarcazione assicura una notevole autonomia operativa di circa 15 giorni di navigazione continuativa, ed è dotata dei più moderni sistemi di comunicazione e di scoperta radar oltre che si un’innovativa “prua ad ascia”, che consente la navigazione anche in condizioni meteo marine proibitive.

AdnKronos: Vai alla fonte

Redazione Press Italia
Redazione Press Italia

Agenzia di informazione fondata e diretta da Mauro Piergentili. Tra i suoi servizi news e comunicati stampa: Arte, Cultura, Enogastronomia, Economia, Esteri, Scienza, Cinema, Teatro, Turismo,...

© 2006 - 2022 Pressitalia.net - Edizioni Le Colibrì: P.Iva 03278920545

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: